Biografia

"Amaranth è un vocabolo a prima vista sconosciuto e misterioso che tuttavia richiama alla mente il colore amaranto, un rosso intenso con sfumature violecee, il colore di una pianta sacra ai Greci e chiamata da questi amarantos.
Caratteristica particolare è che essa non appassisce mai ma si riprende sempre a nuova vita, è anche il fiore dell'amicizia e della stima reciproca.
Guardando attentamente si scopre la presenza di "ant" lettere iniziali del nome Antonella.
Amaranth, non è altro che il nome d'arte di Antonella Scolfaro, artista gorlese diplomata all' Accademia di Brera a Milano con indirizzo pittura.
Con molte mostre personali al suo attivo, negli ultimi anni si è dedicata alla grafica multimediale presso una società leader nel settore.

L'esplosione di colori che usa vive con forza in una sottile armonia di contrasti cromatici in tutti i suoi quadri spaziando da una pittura più figurativa, iper realista, ad una pittura più astratta dove il soggetto iniziale perde consistenza per dar vita sulle tele ad immagini fantastiche."
Prof. Isabella C.


"...In questo insieme di opere vi sono esempi di virtuosismo pittorico in cui risultano tecniche diverse dalle quali si deducono vari elementi della personalità di Antonella: l’emozionabilità, la continua ricerca di espressività nuove nel disegno e nei colori.
I contenuti esprimono l’ottimismo della pittrice: i fiori determinano i frutti: una sintesi naturale che ci racconta la bellezza dei colori, la varietà delle forme."
Dott. Galdino Marrari



Ha studiato presso il liceo artistico "Cimabue " a Milano
Accademia di Brera a Milano ottenendo il diploma/laurea di Pittura



Personali a:
Gerenzano - Solbiate Olona - Gorla Maggiore - Lecco - Legnano - Tradate - Varese -
Numerose collettive in provincia di Varese



tecniche preferite:
acquarello
acrilico
tempere ad olio
art graphic
matita
La forza di PitturiAmo al tuo servizio.