Biografia

“La sua pittura s’identifica in una ricerca di forma che soddisfi canoni tradizionali e che, nello stesso tempo, si dispieghi in modalità espressiva contemporanea. Una forte vena estetica sottende le sue composizioni che evidenziano un sentire profondo dell’artista per una vita ricercata e ritrovata nelle cose e nei paesaggi, mentre la figura domina incontrastata, fermata nel tempo in un’età che trascende il contingente.

Il segno, preciso, sicuro, spontaneo, evidenzia il dono di creare e trasferire l’attimo fuggente carpito dal tempo per una dimensione metafisica. La pittura si fa così sogno, proiezione di desiderio, tavolozza del suo “io” che, “virtualmente” viene a rivelarsi nella molteplicità dell’essere, come “altro” …” (Oronzo Maggio). 

2000 - L'Elite Selezione Arte - www.lelite.it 

2012 - L'Elite New 2012 Selezione Arte - www.lelite.it 

2017 - Laurea Honoris Causa 2017 dell’Accademia Internazionale dei Dioscuri con la seguente motivazione: Per aver contribuito a divulgare con grande successo la Cultura dell’Arte in Italia e all’Estero 

2017 - Selezione Premio O.R.A Italia San Donà del Piave (VE)

2017 - Biancoscuro - Art Contest - pubblicazione opera inedita "Abbraccio" olio su tela 2017

2017 - Pubblicazione libro "Arte Contemporanea" di Silvia Landi - Ed. La Feltrinelli - Esposizione opere inedite dell'artista

2017 - Milano Teatro Dal Verme - Selezione 1° premio Internazionale Arte Milano da comitato critico presieduto da Vittorio Sgarbi

"Un artista capace di dare forma tangibile alle proprie visioni, filtrate dalla sua personale ricerca artistica. Un'angolazione originale da cui parte l'analisi della realtà circostante che pare corposa, viva, quasi guizzante sotto il tratto deciso della sua mano. Colori caldi, accesi, ma delicati che marcano un'espressione facciale, sottolineano un vezzo estetico o una peculiarità caratteriale.

Un quotidiano raccontato tramite la bellezza e la perfezione di un momento solo apparentemente "normale".

E quella voglia di suggerire un'idea senza fornire però troppi dettagli sull'immagine sapientemente raffigurata, come se l'artista lasciasse chi guarda libero di emozionarsi senza troppe costrizioni stilistiche. Antonio Ciminiello è un artista completo, maturo, sicuro nella sperimentazione artistica, in cui, però, è del tutto assente la vanità e la tracotanza dei grandi maestri" ... "

(Valentina Nuzzaci, giornalista pagine Cultura Gazzetta del Mezzogiorno).