Biografia

Daniela Damiano si è laureata in Matematica all'Università Federico II di Napoli - facoltà di Scienze naturali, fisiche e matematiche (Tesi in Topologia Algebrica: Spazi di Ricoprimento).


All'età di ventiquattro anni si è recata per lavoro a Milano, dove ha lavorato in ambito organizzativo per un istituto bancario ed è lì che ha vissuto per sedici anni.

E' ritornata successivamente alla sua terra di origine, ritrovando la sua essenza magica e realizzando le sue opere.

E' anche autrice dei seguenti saggi:

"La mia magia"

"I miei incantesimi"

"Pensiero e Magia"

"Fantasie e riflessioni: noi esseri dell'universo"

"Una giornata magica".

Dipinge dal 2015  e le sue opere nascono contemporaneamente alla pubblicazione dei suoi libri; per l'artista dipingere è una necessità che nasce dall'essenza del suo animo.

Note dell'autrice: Ho imparato, mentre studiavo matematica, ad organizzare concetti e a creare strutture ed immagini mentali con semplicità intuitiva e ciò mi è servito per apprendere anche la mia arte magica personale.

Sono un pensatore, anzi una pensatrice!

Ho studiato matematica anche per comprendere meglio come funziona il ragionamento umano, la realtà che, attraverso appunto la matematica, si rivela per quella che essa è realmente. Grazie ad i miei studi, son stata capace di fare cose che neanche immaginavo di poter fare e la mia magia (il mio potere personale, unico e vero, il potere che esisto e sono) ha permesso che io mi evolvessi e creassi cose, idee e pensieri necessari, perché la mia esistenza si compia.

Allargare gli orizzonti della propria conoscenza, lasciandosi trasportare da quella fantasia creativa, che è in ognuno di noi, permette di comprendere che, al di là dei nostri schemi mentali, c'è qualcos'altro!

Praticare magia naturale, se si è predisposti a farlo, dona a chi lo fa, la consapevolezza di conoscersi meglio, perché nelle pratiche magiche vengono fuori le proprie personali ed uniche energie, quelle custodite all'interno del nostro corpo.

Praticando la mia magia dunque predispongo il mio cervello al cambiamento necessario e positivo per la mia esistenza. Tutto è possibile, se noi lo vogliamo veramente, e l'uso dell'arte magica ne dà la prova tangibile, perché i nostri bisogni vengano realizzati con l'uso dell'energia in tutto e ovunque presente.

Vedere sé stessi ed il mondo in un'ottica naturale, dove noi siamo ed esistiamo, dove la nostra volontà la fa da padrona e dove la nostra vera essenza e le nostre capacità sono rivelate a noi stessi ed anche agli altri, senza subire i giudizi di chi ci circonda e senza dovere per forza subire le pressioni della nostra vita quotidiana e della società, è la mia magia.

ASDHE è il nome che mi rappresenta come individuo e come artista, perchè è l'acronimo di "Advanced Series on Directions in High Energy (Physics)", ma vorrei mantenere comunque l'evidenza del mio nome e cognome. Sono laureata in Matematica pura, amo la Natura, le Scienze e l'Arte. Amo dipingere perchè per me è un'esigenza necessaria, come l'aria che respiriamo; per me, esprimermi attraverso la pittura, è una funzione vitale del mio essere e della mia anima ed è il solo modo che ho per esprimere al meglio ciò che sento perchè la mia stessa esistenza possa compiersi.

Quando dipingo le mie mani generano gli impulsi della mia anima che emerge attraverso i movimenti e la scelta di colori; sono inconsapevole di ciò che la mia psiche mi impone quando creo e, quando il mio cuore parla, i colori iniziano a mescolarsi sulla tela per dar vita a ciò che "doveva già esistere".

La forza di PitturiAmo al tuo servizio.