Biografia

Fausto Panichi è un autodidatta residente ad Arezzo; ha iniziato a dipingere all’età di 15 anni con la tecnica ad olio. Ha partecipato negli anni “70” a numerose estemporanee in toscana. Negli anni successivi ha sperimentato varie altre tecniche tra cui il carboncino, la china e l’acquerello, ma la produzione è sempre stata piuttosto scarsa a causa degli impegni di lavoro che lo tenevano lontano da casa per lungo tempo. Circa 15 anni fa ha voluto sperimentare una nuova tecnica da lui stesso ideata ed elaborata nel tempo: acrilico su cemento. Ha provato subito molta soddisfazione personale e ha riscontrato anche molti apprezzamenti nelle numerose mostre e fiere a cui ha partecipato.

Partecipa al premio Vittorio Sgarbi