Fema Portraits - Maestra contemporanea - Artisti emergenti

Fema Portraits vende quadri online

Fema Portraits

42 9.292 76,3 / 100
Biografia
Curriculum

Federica Martini, nata a Sassuolo (Mo) il 09/03/1981 e residente a Carpi (MO). Disegnatrice autodidatta, ho partecipato a diversi concorsi ed eventi artistici sia in Italia che all' estero. Per me il disegno non è soltanto una passione rigenerante ma un'esplorazione dell' anima umana, un' immersione nei sogni di ognuno alla ricerca di una sensibilità perduta. Di conseguenza ogni opera diventa un'avventura nell' insondabile inconscio. Ambirei ad una sorta di "realismo espressivo" nel ritratto e nella figura umana perché trovo che la bellezza risieda nella semplice e disarmante realtà e questa viva e palpiti nell' umanità. Mi piace, quindi, provare a creare la suggestione dell' intensità in uno sguardo, della luminosità in un sorriso o della nostalgia in un movimento del capo....Amo realizzare ritratti con le tecniche e strumenti più immediati, semplici e versatili come i pastelli, le matite/grafite, i carnoncini/sanguigne, la china/pennarelli e le penne a sfera. Diverse mie opere sono state pubblicate in riviste e cataloghi d'arte e sul mio operato si sono espressi valenti critici.

Sono disponibile anche a realizzare ritratti su commissione.


CONTATTI:

mail: martinifederica81@gmail.com 

pagina facebook personale: FeMa Portraits

profilo instagram: femaportraits

cellulare: 339/8008131

sito web: www.federica-martini.ioarte.org

Presenza anche sui portali d'arte www.ioarte.org e www.venderequadri.it nella sezione artisti, sotto al nominativo Federica Martini

Continua a leggere »

Curriculum artistico

A novembre 2016 nove dei miei disegni sono stati scelti per allestire una mostra personale online da parte dei curatori dell’azienda Venderequadri.it; mostra pubblicata sul sito internet della stessa (www.venderequadri.it).

Di seguito riporto la recensione scritta in questa occasione dal Dott. Nazareno Trevisani: “Federica Martini, lavora nei suoi ritratti molto sugli sguardi, sullo stupore dell’attimo, sull’esternazione della personalità e dei moti dell’animo, e naturalmente sul colore, ma soprattutto sul monocromo. L’uso della matita, della china, del carboncino, del chiaro scuro, del bianco e nero e delle ombreggiature rende le immagini, belle, sensibili, prive di tempo, concedendo alle infinite possibilità espressive. In tutte le sue opere l’artista Emiliana, nata a Sassuolo dove vive e lavora, cerca di isolare il momento e così fissando il volto nel vuoto di un deserto spazio-temporale riesce a farci vedere la vera identità del soggetto. Non identità sociale, conosciuta ai più, ma quella più significativa e profonda facente parte dell’inconscio, del non razionale, luogo dove alberga la verità dell’essere. Il suo interesse è tutto sulla figura umana; ciò che attrae Federica Martini sono le pose, che sanno di attimi rubati. Le sue sperimentazioni formali e compositive risultano funzionali all’intento dell’artista, che è quello di esplorare la natura umana e di farlo attraverso i gesti e le espressioni. L’arte per Federica è un modo per esplorare la realtà, per vivere la vita con nuove energie, per liberare le proprie fantasie, per poter perdersi in un dettaglio o in un’ espressione”.

Da novembre 2017 due opere sono esposte, in permanenza per circa un anno, presso la galleria di Padova del Centro Accademico Maison D’Art (“Fred & Ginger” e “Pierapolo Pasolini”). Inoltre le immagini delle seguenti opere - "Grace Kelly", "Sophia Loren", "Gina Lollobrigida", "Maria Callas", "Brigitte Bardot", "La Dolce Vita", "Marcello Mastroianni", "Monica Vitti", "Mariangela Melato", "Don Camillo e Peppone", "Fred & Ginger", "Pierpaolo Pasolini", "Claudia Cardinale" - sono state inserite, a cura del Centro Accademico Maison D'Art, nell'archivio storico della Fotografia, del Cinema e del Teatro sotto la voce "Cinema e Teatro nell'Arte”.

Il ritratto intitolato “Mariangela Melato” è stato esposto in occasione della mostra collettiva “Una solida leggerezza” (periodo: dal 13 dicembre 2017 al 20 dicembre 2017), ospitata nelle sale del prestigioso complesso di Vicolo Valdina a Roma (Camera dei Deputati). L’evento, inaugurato il 13/12/2017 dalla Vice Presidente della Camera dei Deputati Marina Sereni, è stato ideato da Monica Ferrarini e curato e organizzato da Anna Isopo e Arte Borgo Gallery.

A gennaio 2018 “La Dolce Vita” e “Riflessioni di PPP” sono stati selezionate per entrare a fare parte del catalogo della Collezione Sgarbi 2018. “La Dolce Vita” è stata certificata e archiviata al numero P059 e “Riflessioni di PPP” al numero P060.

L’opera “La Dolce Vita” è stata anche selezionata per partecipare alla prestigiosa Biennale delle Nazioni di Venezia (Venezia Art Expo) e dal 16 al 19 marzo 2018 è stata esposta, in occasione della stessa, presso il Palazzo “Scuola Grande della Misericordia” di Venezia. All’evento, ideato da Sandro Serradifalco, Francesco Saverio Russo e Salvatore Russo, hanno collaborato diversi professionisti del settore ed eminenti personalità del mondo della cultura, tra i quali l’Ass. EA Editore di Palermo. La mostra è stata inaugurata il 16 marzo dall’eminente critico d’arte Luca Beatrice e alla stessa hanno presenziato anche il giornalista Dott. Angelo Crespi del quotidiano Il Giornale e il Dott. Marco Rebuzzi, conservatore del Museo Diocesano G. Gonzaga di Mantova.

Il ritratto “Lauren Bacall” è stato scelto per concorrere al Premio Internazionale Van Gogh, evento tenutosi a Monreale (PA), nelle prestigiose sale del complesso monumentale Guglielmo II, dal 14 al 22 aprile 2018. Il Premio Internazionale Van Gogh si è svolto in contemporanea all’esclusiva mostra “Van Gogh Multimedia Experience”, la quale ha avuto luogo nel medesimo sito e periodo dell’evento citato. Alla mostra dedicata al grande artista fiammingo e alla cerimonia di premiazione del Premio Internazionale Van Gogh ha presenziato il 14/04/2018 anche il maestro e critico d’arte Josè Van Roy Dalì (figlio del celeberrimo Salvador Dalì). L’opera “Lauren Bacall” è stata esposta dal 14 al 22 aprile 2018, insieme ai lavori degli altri artisti selezionati, all’interno del Museo Civico Giuseppe Sciortino, galleria d’arte contemporanea facente parte del complesso museale Guglielmo II di Monreale (PA) e luogo di detenzione di alcune opere dei maggiori artisti italiani del 1900. Alla realizzazione dell’evento, organizzato da Associazione EA Editore di Palermo, hanno collaborato anche diverse autorità, tra cui il Comune di Monreale, l’Assessorato ai beni culturali e l’Unesco.

Ad aprile 2018 le immagini delle opere “Pier Paolo Pasolini” e “La Dolce Vita” sono comparse su una pagina della rivista bimestrale di arte contemporanea As Art, nel numero di marzo/aprile 2018. Sempre su tale pagina, dedicata a me e alle mie opere, è stata pubblicata, a fianco delle immagini, una critica alla mia arte stilata dal Dott. Calogero Cordaro, uno dei critici e redattori della rivista stessa. Questo numero sarà distribuito anche in occasione dell’evento MIART 2018. As Art, informatore artistico internazionale di alta qualità sia per gli articoli che per gli eventi d’arte contemporanea trattati, è gestita dall’ Associazione Culturale La Notizia e pubblicata dalla casa editrice Edizioni La Notizia con sede in Bologna.

L’opera “Grace Kelly” nel mese di giugno 2018 parteciperà al Concorso Internazionale di Arti Figurative indetto dal Centro Artistico Culturale “Arte Città Amica” di Torino in occasione della VII Edizione della Biennale d’Arte “Metropoli di Torino”. L’opera in esame, insieme a quelle degli altri artisti selezionate per questo concorso, rimarrà esposta dal 16 al 28 giugno nel Piano Nobile del prestigioso Palazzo Birago, Via C. Alberto n. 16, Torino.

L’immagine dell’opera “Marcello Mastroianni” è stata inserita nel catalogo 2018 di PitturiAmo® - Il portale dei pittori contemporanei. Il catalogo è intitolato “120 Quadri e qualcuno in più – una selezione di opere e artisti che hanno scelto di promuovere la propria arte online” ed illustra gli artisti e le opere presenti sul sito www.pitturiamo.com aventi ranking piu elevato.

L’immagine del ritratto “Riflessione di PPP” è stata pubblicata a giugno 2018 nel numero speciale della rivista di maggior pregio curata dall’Ass. EA Editore di Palermo, diretta dal prof. Paolo Levi ed edita dal critico d’arte Sandro Serradifalco. Si tratta della rivista denominata “Effetto Arte Collection – Artisti da Collezione” ed il numero in questione rappresenta una selezione artistica, dedicata solo agli interpreti che si sono distinti nel panorama contemporaneo, operata dal Dott. Marco Rebuzzi, critico e conservatore del Museo Diocesano Francesco Gonzaga di Mantova. Sempre su tale editoriale, l’immagine della mia opera è accompagnata da un testo critico firmato dallo stesso Rebuzzi. Inoltre, le opere comparse su “Effetto Arte Collection” saranno inserite anche nell’archivio bibliografico del museo Gonzaga di Mantova.

Il 15 giugno 2018 l'immagine del ritratto “Green Audrey” è stata proiettata su un maxi schermo posto nell’auditorium dell’acquario di Genova, in occasione del Premio Internazionale Cristoforo Colombo – Esploratore d’Arte, evento edito e curato dal critico d’arte Sandro Serradifalco in collaborazione con l’Ass. EA Editore di Palermo.

Dal 29 giugno 2018 al 12 luglio 2018 quattro ritratti (“Riflessioni di PPP”, “Don Camillo & Peppone”, “Bette Davis”, “La Dolce Vita”) saranno esposti a Roma, in Via Margutta n. 60, all’interno della Galleria/Concept Art Shop di Area Contesa Arte, in occasione della mostra “Celluloide”. Si tratta di un evento collettivo dedicato alla tematica cinematografica, curato e organizzato dalla stessa Area Contesa Arte.

A luglio 2018 le opere “C’era un volta” e “Brigitte Bardot” sono state scelte per partecipare al Premio Internazionale Arte Palermo – Capitale della cultura 2018, evento di portata internazionale organizzato dall’ Ass. EA Editore di Palermo (Effetto Arte) che annovera la presenza anche di illustri personaggi del mondo dell’arte e della cultura, tra cui Paolo Levi, Philippe Daverio, Edoardo Sylos Labini e Sandro Serradifalco. Inoltre il 26/07/2018 l’immagine di una delle due opere sopra menzionate verrà videoesposta, in occasione della cerimonia di premiazione, presso il Teatro Biondo di Palermo.

Dal 4 al 10 settembre 2018 i tre ritratti “Brigitte Bardot” , “Green Audrey” e “Lauren Bacall” saranno esposti a Mosca, presso il Museo di stato Vernadsky (a 130 metri dal Cremlino), in occasione della rassegna d’arte “Italian Kremlin 2018”. Si tratta di una rassegna artistica dedicata solamente ad una ventina di artisti italiani considerati dal comitato organizzativo dell’evento (composto da una giuria italiana e da una giuria europea) tra i più rappresentativi del panorama artistico contemporaneo italiano. A tale evento parteciperà anche il noto critico d’arte internazionale Grigory Ginzburg.

Partecipazione con due opere (“Ava & Frank” e “Fred & Ginger”) a International Prize Roma Caput Mundi, evento curato dall’ Ass. EA Editore di Palermo (Effetto Arte) che prevede anche la videoesposizione delle opere stesse presso Palazzo Velli a Roma (P.zza S. Egidio n. 7/9, rione XIII di Trastevere) il 15/12/2018. Sempre in occasione di questo evento l’opera “Ava & Frank” è stata pubblicata su una pagina della rivista Art Now (periodico d’arte diretto dal critico Sandro Serradifalco), numero di novembre – dicembre 2018, sulla pagina ufficiale Facebook di Art Now e anche nel portale www.art-now.it – sezione galleria.

A dicembre 2018 il Magazine di promozione internazionale Oscar Pulli, diretto dalla Dott.ssa Anna Maria Gentile (www.oscarpulli.com), mi ha assegnato, insieme ad altri artisti, il Premio Citta di New York edizione dicembre 2018. Si tratta di un premio, esistente dal 2014, che la redazione del magazine assegna solo per merito ad artisti scelti tramite internet, critici e segnalazioni. Al seguente link è possibile visualizzare la pubblicazione delle mie opere e biografia: http://www.oscarpulli.com/2018/12/13/federica-martini/.

Selezione per la partecipazione al “Primo Premio Eccellenza Europea delle Arti”, evento artistico di portata internazionale curato da EA Editore/Effetto Arte con il prof. Paolo Levi. Due mie opere saranno videoesposte nelle seguenti sedi:

- dal 27/02/2019 al 02/03/2019 a Palazzo Velli di Roma; 

- dal 04/04/2019 al 08/04/2019 a Barcellona, nello storico Palazzo Gomis – sede del MEAM (Museo Europeo delle Arti) in occasione della Biennale Internazionale di Barcellona;

- dal 15/06/2019 al 27/06/2019 a Parigi, presso la Galleria Thuillier (vicino al Museo Picasso).


Esposizione dell’opera “Yellow Marilyn” dal 16/02/2019 al 24/02/2019 presso la Civica Galleria d’Arte Moderna Giuseppe Sciortino, all’interno del complesso monumentale Guglielmo II a Monreale (PA). Questa esposizione avrà luogo in quanto l’opera su menzionata è stata selezionata per la partecipazione all’evento “Premio Artista da Museo”, organizzato dallo staff di Effetto Arte e da Art Now. Inoltre l’immagine dell’opera verrà pubblicata su una pagina del periodico artistico Art Now, nel numero di gennaio - febbraio 2019.

Artista selezionato a dicembre 2018 per entrare a fare parte della rivista “Artisti”, annuario internazionale di arte contemporanea unico nel suo genere e nato dalla collaborazione fra lo staff di Art Now e i seguenti critici/esperti di arte di fama internazionale: Luca Beatrice, Angelo Crespi, Philippe Daverio, Paolo Levi, Sandro Serradifalco, Edoardo Sylos Labini, Vittorio Sgarbi. Tale annuario verrà presentato alla stampa il 28/03/2019 e sarà distribuito capillarmente dalla rinomata casa editrice Mondadori. 

 


Continua a leggere »

I quadri in vendita della maestra contemporanea Fema Portraits

Tutti (42) Quadri Venduti (8) Quadri disponibili (34) Quadri in Evidenza (10)

Guarda tutti i quadri per tema

Sfoglia gli altri quadri dell'artista

Altri Quadri > Ultima Pagina >>

NOVITÀ - Breve Super Report

Yellow Marilyn
91
500
Ava & Frank
98
Lauren Bacall
215
Bette Davis
217
470
Red Brigitte - Brigitte Bardot
426
450
Gina Lollobrigida
203
150
Gina Lollobrigida
216
130

Sfoglia gli altri quadri dell'artista

Altri Quadri > Ultima Pagina >>
La forza di PitturiAmo al tuo servizio.