Massimo Minasi - pittore contemporaneo

Massimo Minasi vende quadri online

Massimo Minasi

1 15 35,8 / 100
Biografia
Curriculum

Il rigoglioso profilato segno di Massimo Minasi che, rispettando i contorni della natura, ne racconta l'essenza, non fa altro che rispettare i canoni della concezione              di Paul Klee e cioè che la "Natura", non va espressa e raccontata con mezzi superiori ai suoi, perchè si commette un grave errore; bisogna renderle la sua luce, le sue forme, i suoi colori, ed è proprio il principio a cui si affida il nostro esperto autore. la sua autentica vena per la verità descrittiva lo distingue dai cosiddetti paesaggisti      spesso melensi e troppo propensi ad idealizzare piuttosto che a rispettare con severità il linguaggio della natura, tanto da farlo apparire una specie di cantore solitario.  La sua sacralità descrittiva, aggiunta ad un colore assolutamente caldo e confacente, lo fa assomigliare a quel Cèzanne che ha pagato con la vita la sua coerenza pittorica e sostenendo che "Per dipingere bene un paesaggio si deve scoprire e studiare accuratamente le sue caratteristiche geologiche" . La necessità di Minasi ad introdurre le propri vibrazioni di luce in opere spesso di piccola e media misura, dimostrano la ferrea volontà di rispettare anche questo principio. I rossi e i gialli dei suoi racconti fatti di case, di pianure e di mari spiati nella loro inperturbabile solennità s'intersecano e integrano perfettamente gli azzurrati che s'ispirano all'aria. Nelle stupende vedute della Sardegna che da sempre lo intrigano, minasi riesce a cogliere con personale delicatezza il nesso tra percezione, rappresentazione, e conoscenza trasmettendo con una lirica volutamente essenziale, il suo incessante tentativo di portare alla luce ciò che in natura è immutabile, eterno e sempre compreso di divina proprietà. Uno schivo ma fine dicitore che sa abbinare poesia e tecnica al punto di rendere consapevolmente e volontariamente il più reale gradevole e piacevole dei pathos, senza formule programmate. Uno charme composto, ma fuori le righe del fraseggio armonico di una pittura che da tempo fidelizza costantemente la clientela più sofisticata anche perchè appagata da quello che considerano un solido investimento artistico.

Gastone Ranieri Indoni.


 





 


          

Continua a leggere »

Minasi Massimo nato a Roma nel Giugno del 1953, fin dalla tenera età incline alla passione per il disegno e la pittura, conserva questa sua dote iscrivendosi al liceo Artistico "Pantheon" in Roma, diplomandosi a pieni voti nel 1972.

In seguito comincia a frequentare gli ambienti artistici romani, dove gode di ampi consensi di critica e di simpatia.

Alterna il lavoro romano al soggiorno per brevi periodi estivi in Sardegna dove scopre la splendida naturalezza mediterranea di quest'isola, carpendone tutti i suoi            segreti paesaggi, e trasferendoli sula propria tavolozza, ottiene le migliori opere.

Ha partecipato a mostre personali e collettive, ed hanno parlato di lui critici d'arte e giornalisti su quotidiani, riviste d'arte e libri, è inserito su cataloghi e pubblicazioni specializzate, e le sue opere si trovano presso collezionisti Italiani e stranieri, ha esposto in numerose Gallerie Estere e Nazionali. 

PRINCIPALI MOSTRE: Galerie Hegemann Hackenstr.  Monaco di Baviera Germania - Galerie Zuckerberggescholosse kappelrodeck (Germania) - Galerie Engel (Germania)-Galerie Auschof Gengebach/Baden (Germania)  Palazzo Barberini - Roma. Sala di Bramante Roma-Galleria Modigliani Milano - Personale allestita presso l'Hotel " Ramazzino" Cala di Volpe  Costa Smeralda Sardegna.           

Continua a leggere »

I quadri in vendita del pittore contemporaneo Massimo Minasi

Tutti (1) Quadri disponibili (1)

Guarda tutti i quadri per tema

NOVITÀ - Breve Super Report

Esponi le tue opere a New York