Maurizio Recchia - pittore contemporaneo

Maurizio Recchia vende quadri online

Maurizio Recchia

12 1.509 55,6 / 100
Biografia
Curriculum

Maurizio Recchia nasce a Terracina (LT) il 28 novembre 1953, si laurea in Scienze Politiche a Roma per poi esercitare la professione di Consulente del Lavoro. Per anni coltiva in sordina due grandi passioni: la scrittura e la pittura che è diventato il suo interesse preponderante negli ultimi anni. Maurizio è fondamentalmente un autodidatta consapevole delle tecniche pittoriche delle varie scuole ed epoche, apprese attraverso l’osservazione diretta dei lavori dei grandi artisti e la lettura degli studi critici più disparati, ma tende a percorrere una strada personale nell’uso della matita e del colore. Nei suoi lavori usa come materiali di supporto sia il cartoncino che le tele, alternando la tempera, l’acrilico e l’olio. Predilige tinte vivaci accostate tra loro con stesure nette e definite, evitando quasi sempre le sfumature e questo crea un effetto comunicativo e passionale di grande impatto emotivo. La sua dimestichezza con lo strumento della scrittura gli permette di ricreare nei suoi quadri una forte dimensione narrativa, implementata dalla netta scelta di campo verso il figurativo e l’abitudine a trarre ispirazione dai ricordi del passato e dalle sue scorribande notturne su internet. Nel suo DNA pittorico si intravedono influenze fauviste e della Pop Art, rivisitate e stravolte entrambe dall’uso di figure che tendono ad assumere un’impronta favolistica, come se rivendicasse la liceità del naif insieme ad una concomitante visionarietà non inquadrabile in uno schema artistico definito. Consapevole della prorompente forza dell’attività immaginativa egli definisce la pittura come il suo modo di “fare il passo più lungo della gamba”, e cioè lo strumento che gli consente di uscire “fuori di sé” per addentrarsi in un territorio sconosciuto dove mette in pratica la sua “competence without comprehention”. Un’attività creativa, insomma, che fa fuori la razionalità per sostituirla con l’istinto animale. La tela diventa così una terra di nessuno dove mischiare liberamente ricordi, icone, visioni, il tutto amalgamato da una ricercata esplosione dei colori chiamati a fissare la scoperta lancinante del momento, la rivelazione che non si giustifica con il passato ma con la ricerca di quello che non c’era. In questo modo l’atto pittorico diventa un’epifania in progress.

Continua a leggere »

I quadri in vendita del pittore contemporaneo Maurizio Recchia

Tutti (12) Collezione privata (1) Quadri disponibili (11)

Guarda tutti i quadri per tema

NOVITÀ - Breve Super Report

Juppiter
83
La pesca
122
Ainé
154
La santa
121
Blue
190
Greta
107
La forza di PitturiAmo al tuo servizio.