Rita Carrodano - pittrice contemporanea

Rita Carrodano vende quadri online

Rita Carrodano

105 16.588 63,4 / 100
Biografia
Curriculum

Rita Carrodano, pittrice e insegnante d'arte.

Il luogo in cui nasce, le 5 Terre, determina le sue scelte future; la bellezza del paesaggio ha ispirato innumerevoli pittori, a cominciare dal noto macchiaiolo Telemaco Signorini. 

Dimostra fin dalla scuola media una predilezione per il disegno e la pittura; intraprende quindi gli studi artistici all'Accademia di belle arti di Carrara.

Durante gli studi conosce ed apprezza la pittura del maestro Angelo Destri, di cui diventa allieva e successivamente collega di lavoro.

Per dieci anni espone le sue opere insieme al maestro Destri in mostre personali e collettive, tutte o quasi a La spezia e provincia, Lerici, S.Terenzo, Bocca di Magra, Sarzana ecc. 

Vicissitudini e tragedie familiari cambiano improvvisamente il corso della sua vita, per lungo tempo non espone più i suoi quadri in personali, ma continua comunque il percorso artistico nella riservatezza del suo studio. 

Da lì inizia una nuova professione: l'insegnamento dell'arte e della storia dell'arte, a cui si dedica con passione.

La pittura di Rita Carrodano è intimistica ..."come guardare da dietro i vetri di una finestra e osservare il mondo senza farsi scorgere".

E' anche ricca di riferimenti simbolici, ogni oggetto nel dipinto ha un suo significato e la struttura del quadro è senz'altro di sapore rinascimentale; questo lo si evince soprattutto nei ritratti, dove la persona non è mai sola ma legata ad un paesaggio o natura morta sullo sfondo, come facevano i grandi maestri del Rinascimento, primo fra tutti Leonardo da Vinci. 

I temi trattati vanno dal ritratto, al paesaggio, alla natura morta. Durante il periodo dell'insegnamento si è dedicata anche al "Trompe l'oeil" su muro ed al manifesto pubblicitario. 

Ultimamente la sua tavolozza è cambiata, i colori sono diventati più caldi e morbidi, le prospettive più sfumate, un pò come "guardare le cose con gli occhi socchiusi".

E' il trionfo della natura rappresentata tono su tono, dove le foglie e i fiori nascono e muoiono in un caleidoscopio di colori. I luoghi sono quelli del giardino della sua casa tra le Langhe e il Monferrato, dove gli spazi e i cieli sono immensi e ti aprono l'anima... 

Un tema molto caro all'artista è quello della figlia Sara, rappresentata in diverse tele con estrema delicatezza e tenerezza, gli occhi pieni dei sogni dei nostri giovani, che partono in cerca di un futuro. 

La Carrodano è un'artista eclettica sempre alla ricerca di cose nuove e di nuovi modi di esprimersi.

Continua a leggere »

Il debutto artistico della pittrice avviene nel lontano 1969, all'età di 19 anni. Il Vernissage della mostra personale ha luogo il 29 agosto alle ore 18. La struttura ospitante è quella dell'hotel Shelley e delle Palme di Lerici. La mostra durerà 15 gg.

Le mostre personali si susseguono una all'anno; ricordiamo comunque le più importanti:

Nel maggio 1971 altra mostra personale all'hotel Shelley e delle Palme di Lerici, partecipa con una trentina di opere, sia olii che disegni.

Nel dicembre del 1972 a Londra, per il centenario di Bertrand Russel, partecipa all'International art exibition and sale con un dipinto ad olio intitolato "interno con figura".

Nel 1973 dall'11 aprile al 28 maggio mostra personale alla galleria "il quadrifoglio" di La Spezia.

Nel 1975 espone al salone del Jolly Hotel di La Spezia insieme al pittore Angelo Destri; la mostra fu un avvenimento e riscosse grande successo di critica e pubblico.

Segue un'altra mostra personale importante, quella di "Marina 3B" a Bocca di Magra, con l'esposizione di dipinti ad olio su lastra d'argento; grande fu il successo di pubblico e di critica, in particolare su "il secolo XIX", su "Il lavoro" etc.

Partecipa inoltre anche a mostre collettive nel territorio tra La Spezia e Lerici.

Continua così' per una decina di anni... poi la sua vita cambia, intraprende l'insegnamento di Arte e Immagine nella scuola pubblica, si dedica quindi alla famiglia e all'insegnamento, non trascurando comunque la propria ricerca pittorica.

Nel 2001 allestisce una mostra personale a Canelli (AT), nel territorio dove insegna da diversi anni.

Ultime mostre.

Giugno 2017 - Premio internazionale Arte Milano al teatro del Verme, curato dal critico d'arte Sandro Serradifalco e con la partecipazione di Vittorio Sgarbi.

Settembre 2017 - Partecipazione con 2 opere alla collettiva di Montechiaro d'Asti.

2018 - Inserimento di 2 opere nel catalogo arte moderna Mondadori CAM 53 con relative quotazioni.

2018 - Inserimento di 20 opere nel sito della Maison D'Art di Carla d'Aquino, conferimento di certificato di maestro eccellente e inserimento nell'archivio della storia dell'arte italiana dal medioevo ad oggi.

2018 - Inserimento di 2 opere sulla rivista AS, curata dalla d.ssa Leonarda Zappulla, con relative recensioni.

2 - 18 marzo 2018 - Partecipazione con 6 opere alla Biennale Arte Donna a BRA.

20 - 26 Aprile 2018 - Collettiva con 4 opere alla galleria "Area Arte Contesa" di via Margutta a Roma.

28/4 - 10/5 2018 - Collettiva a Velletri con il gruppo Focus G. Art con 3 dipinti al centro Juana Romani.

16 - 29 giugno 2018 - Concorso artistico internazionale "Orizzonti d'Arte" a Torino presso il museo della Bela Rosin, con "segnalazione d'onore" per tecniche varie.

Luglio 2018 - Primo Premio Internazionale Arte Palermo con recensione del critico Paolo Levi per il dipinto "La copertina rosa".

Inserimento nel numero speciale di Effetto Arte Collection con il testo del critico Marco Rebuzzi per il dipinto "Equilibrio Precario" e litografia dello stesso dipinto con la critica della d.ssa Leonarda Zappulla.

Partecipazione alla prima collettiva d'arte del 23 giugno alla galleria Albatros a Parma del signor Luigi Bianchi per la selezione alla Biennale di Venezia nel 2019.

21 luglio 2018 - Partecipazione alla 2a collettiva d'arte a Parma, avendo superato la prima selezione per la Biennale di Venezia.

Patecipazione alla 3a e 4a collettiva d'arte a Parma nella galleria Albatros.

Continuazione della collaborazione artistica con Orizzonti Contemporanei di Torino con:

1- Inserimento con 2 dipinti nel calendario dell'Alhena editore di Torino per il 2019

2-Pubblicazione in prima pagina del catalogo sulla mostra de La Bela Rosin del dipinto "L'alba di un nuovo giorno"

3-Partecipazione con l'opera selezionata dal titolo "Hanami" alla Rassegna Artistica Internazionale "Magic Art" al Lingotto fiere a Torino dal 15 al 16 dicembre 2018.

Partecipazione con il dipinto "Nascita di Gesù" alla mostra dal titolo " Presepi ed altro" al Musarmo di Mombercelli dal 15dicembre 2018 al 24 feffraio 2019.

Mostra personale con 16 dipinti in maggioranza olii e pastel Rembrandt all'Hotel Statuto in via Prinicipi D'Acaja a Torino, a cura del dottor Andrea Domenico Taricco.

Presentazione e vernissage il 30 novembre 2018, la mostra teminerà il 30 gennaio 2019.

Inserimento nel catalogo CAM 54 per il 2019.

Continua a leggere »

I quadri in vendita della pittrice contemporanea Rita Carrodano

Tutti (105) Quadri Venduti (6) Collezione privata (19) Quadri disponibili (79)
Fai conoscere la tua arte nei luoghi che contano