Biografia

Salvo Distefano nato a Rosolini (SR) il 03 Maggio del 1967. Poco dopo, causa il trasferimento del lavoro del padre, la famiglia si trasferisce a Gela dove rimane per diverso tempo fino ai primi di anni di Università, dopo di che fa ritorno alla città natale. Nonostante il suo lavoro fosse inerente al campo informatico, la sua mente, non razionale, trova ispirazione nello studio dei grandi della pittura e soprattutto nella lettura dei manuali su Caravaggio considerato dallo stesso il più grande rappresentante tra questi. Comincia i primi passi ritraendo ciò che fa parte della sua vita, del suo passato ispirandosi all'impressionismo francese trattato in chiave moderna. Si diletta a definirsi “un imbrattatore di tele mentre gli artisti sono ben altra cosa!” ma nonostante la sua umiltà, riesce comunque a capire che le sue tele sporche riescono a trasmettere quelle vibrazioni che lui stesso sente nel momento che le dipinge. Proprio per questo motivo ciò che è nato come un momento per rilassarsi e quindi da ritagliare nel tempo libero, è diventato sempre più un momento di vita quotidiana.

Nel corso di questi ultimi anni ha partecipato a diverse mostre collettive in diverse parti d'Italia. Nel 2016, in mostra presso la sala "Florinda Iusuf" della sede del ministero dei beni culturali di Tirgu Jiu - Romania dal 19 al 29 settembre.
Le sue opere si trovano in collezioni private sia in Italia che all'estero. 



Esploriamo - Promuovi la tua arte con il 70% di sconto