quadri in vendita online - Creazione

Descrizione

Collage e acrilico su cartone telato.

Sullo sfondo, un dipinto del pittore fiammingo Hyeronimus  Bosch - Le tentazioni di S. Antonio -, una stampa che raffigura il serpente unito ad un  drago che si mordono la coda, formando così un cerchio; simbolo alchemico per eccellenza, simile all' Uroboro (che rappresenta il ciclo dell'esistenza e degli eventi), è il simbolo dell'unione tra zolfo e mercurio, infine, l'incisione impressa su un orologio antico che mostra la salamandra (animale che, secondo la leggenda, è in grado di sopravvivere alle fiamme; in alchimia rappresenta lo zolfo).

 La ragazza al centro reca sul capo un'aureola doppia, l'una dorata e l'altra stellata: rappresenta la dea egizia Nut - divinità del cielo, dell'acqua, della notte e della nascita.

A destra, il personaggio femminile porta sulla testa l'  Uovo cosmico - altro noto simbolo alchemico - che rappresenta la forza vitale, la materia prima, sede e soggetto delle trasformazioni, nonchè la creazione dell' universo.

In primo piano una bambina è intenta a giocare con una nebulosa- o a materializzarla - .

Le rose che vengono recate - o, appunto, create  - dalla ragazza a sinistra sono un altro simbolo ermetico, simbolo di fecondità, che venne a sua volta ripreso dai Rosacrociani, un ordine mistico nato nel 1600.

Le lettere ebraiche incise sulla stampa sullo sfondo sono (da destra a sinistra) Aleph Ayin Tzadek : secondo la Cabala, la prima corrisponde all'inizio e  al simbolo dell' Uno e del Tutto, è il soffio vitale e la prima lettera dell'alfabeto ( Alpha - Bet ); Ayin rappresenta la parola "occhio" ed è simbolo dell'occhio di Dio; Tzadek significa "giustizia". 

Il collage è un'allegoria dell' alchimia e della Creazione - due elementi strettamente connessi tra loro.

141 visualizzazioni
Sara Miriam Fantoni vende quadri online

Sara Miriam Fantoni

28 3.192 67,3 / 100

0 commenti

  • Al momento non sono stati inseriti commenti per questo quadro
  • registrati o accedi per lasciare un commento