Albino Pitti - pittore contemporaneo

Biografia
Curriculum


Biografia parziale

Albino Pitti ( Italia 1951 ) è un pittore, percussionista e artista italiano. Si dedica sin da giovanissimo alla pittura e alla musica. Nel 1966 si stabilisce a Rotterdam e poi Amsterdam, finito gli studi accademici diventa allievo di Pijlmaan. Durante quel periodo realizza 45 sculture polimateriche. Le prime esposizioni delle sue opere avvengono in Italia, Francia, e Svizzera. A Brescia, espone opere fatte con macchie di colore, di espressione immediata, per passare poi ad una nuova corrente artistica "ESPANSIONISMO".

Negli anni ’70 è il periodo in cui il Pitti non si interessa più alla pittura classica, dà nuova vita ad oggetti buttati, per elevarli ha diventare opere d’arte. A Madrid crea opere di stile calligrafico. Si considera la sua pittura per la sua estrema velocita'. Pittura non solo gestuale ma anche analitica, una pittura di movimento, gesto e colore, di stile Espressionismo Astratto. Sempre a Madrid, realizza numerose opere presenti in gallerie, collezionisti, musei e fondazioni museali. Segue il periodo svizzero, tedesco, spagnolo e italico, esponendo poi a Barcellona, Antibes, Firenze, Francoforte e altre località del centro Europa. La sua Arte Informale è di forti emozioni, sentimenti dettati dal cuore.

Nel 1987 il Pitti da vita all’ ESPANSIONISMO, nuova corrente artistica dal principio filosofico espansivo, senza confini e limiti. Scrivono i critici e storici dell’arte, Enio Concarotti, Joan Lluis Montane, Angel Marrodan, Josep Maria Cadena, Franca Calzavacca, Orfango Campigli e altri. Il Pitti espone le sue opere negli Stati Uniti a New York, Dallas, Philadelfia e Los Angeles.

 A dicembre 1990, gennaio 1991, il Pitti e i suoi allievi, Paul Leaf e Maria Mondia Scapozza, espongono nei saloni della “Casa del Cedro” ex dimora dei nobili Calini, hanno allestito una mostra pittorica e scultorea, dal titolo “Un Maestro del presente per salvare un Maestro del passato”, un affresco di Cleopatra che Pietro Marone eseguì nel 1601, “allievo di Paolo Veronese”. Alla cerimonia dell’ inaugurazione della mostra erano presenti le autorità civili, religiose, la contessa Calini e la contessa Camilla Maggi, eletta madrina per aver caldeggiato l’iniziativa. In questa occasione il Pitti dona alla madrina contessa Camilla Maggi uno dei suoi capolavori, la quale a sua volta dona al sistema museale della Fondazione Civiltà Bresciana di Brescia. E’ stata poi organizzata un’asta pubblica nella quale il Pitti reduce dal successo di Parigi, offrirà alcuni dei suoi dipinti allo scopo di raccogliere ulteriori fondi. Nel 1992, dedica una quarantina di opere a Georges Mathieu. Seguirà il libro dedicato alla guerra del Golfo.

Negli anni ’90 con il critico Luigi Galli e il critico Luciano Carini diventa uno dei fondatori e protagonisti di spicco del TRANSVISIONISMO. Periodo “Quaderni”e “Fogliacci” testi di Luciano Carini, con critici e storici, Vera Meneguzzo, O. Niero, Renata Gerevini, Renata Navalesi, O.Campigli, Giorgio Segato, Paolo Rizzi, Stefano Fugazza e altri. Sotto la direzione del critico e storico Giorgio Di Genova, Pitti entra a far parte del GAD “Gruppo Aniconismo Dialettico”. Il Pitti dopo 3 anni darà le dimissioni per ritornare in Spagna, dove diventerà una nuova voce nell’ambito Artistico Internazionale.

Come artista Albino Pitti riceve molti riconoscimenti Internazionali, le sue opere sono esposte in Italia, Francia, Svizzera, Belgio, Olanda, Germania, Austria, Stati Uniti, Spagna, Jugoslavia, Slovacchia, Bulgaria, Portogallo, Lussemburgo, Principato di Monaco, Emirati Arabi, San Marino, Canada, Inghilterra, Indonesia, Marocco, Svezia, Danimarca e altre nazioni. All’Ateneo di Madrid, viene presentato dal critico Joan Lluís Montane “Pitti – il genio dell’amore, dello spazio e del colore”. Anni 1997 – 2000, “La Ruta del Torbellino” libro del percorso artistico di 24000 chilometri d’arte; “Pitti e Montane” esposizioni tra Spagna, Germania, Francia e Italia. Pitti partecipa a numerose mostre personali e collettive in tutto il mondo, e’ presente in numerosi quotidiani, radio e programmi televisivi e periodici d’arte.

Nel 2000 nuove opere, dittici, trittici di enormi dimensioni. Periodo “Posthac, Materiae, Comiter, Imagine, Aperte”. Pitti, arte della calligrafia universale, forma espressiva profondamente spirituale che ha una tradizione nell’astrazione lirica. Periodo “Sincere, Aequaliter, Sincere, Celiter, Bellum”. Rappresenta un percorso di crescita interiore che permette di conoscere meglio il mondo in cui viviamo.

Nel 2005 dipinge una tela di 50 metri, presso la Fondazione Museale Marguerite d`Este aBalaguer, Spagna; personale e ultimo concerto come batterista. Periodo “Image, Aperte”. Nel 2007 inizia la collaborazione con la Galleria Arte e Kaos, performance, “ OPERA PRIMA ARCHIVIO”. La creativita’ di Pitti non e’ il prodotto della coscienza, ma il fenomeno della vita stessa. Da luce ad una nuova filosofia dell’ informale, ESPANSIONISMO “VIS”. La vera creazione, e’ lo stato di non mente, l’elevato livello di spiritualita’ il pensiero, le emozioni e le aspettative. Dal libro “Opera Prima Archivio”, scrive Giorgio Segato “Pitti il colore dell’aria”, ” Il mo(n)do dell’Informale di Pitti” , critico Nicola Davide Angerame e “ Movimenti dell’Anima”, critico Gabriele Traverso. Bisogna liberare la mente e il cuore da ogni distrazione e concentrarsi sul significato dell'arte Pittiana. Nel 2010 e’ fondatore di "art, world, force" a Rotterdam - gruppo Internazionale delle arti. Nel 2011, In Italia esegue nuove performance, “VIS”, “Il cammino della vita”,“art, world, force”, “Il percorso della vita”,“ l'artista e la modella”, “oriente sole”, “Natale club Ferrari, dipinge il cofano della Ferrari , formula 3“. L'auto rimane nel museo della Ferrari.

Nel 2012 a Sofia dipinge il filobus ed è sostenitore per la candidatura “Sofia Capitale Europea della Cultura 2019”. In marzo 2013 personale al Museo National Gallery di Sofia - Vis & Vertigo. Performance “VIS - la nascita”, “il percorso della vita”. Pitti espone nelle principali citta’ d’arte della Bulgaria, espone al Museum Gallery Modern Art di Sofia, Weart Gallery di Monza “Il Linguaggio dell’Informale”. Gallery Art di Ruse, alla Gallery Jamiata di Dupnitsa, esegue una performance, “Terzo Millennium, il percorso della vita” opera di 30 metri. Alla Towers Gallery di Sofia, dedica a Christo una decina di opere. Pitti riscontra numerosi successi sia televisivi che giornalistici.

Giugno 2014, Manifesto dell’opera di Pitti per la creazione del “Rock’n Art”. Brianza Eventi, con deus macchina Matteo Giussani. Presso la sede del “Progetto Slancio”, in villa San Pietro, Pitti si esibisce nella performance “Salvare la vita”, 19 giugno, Monza. Ottobre 2014, performance in onore al Gruppo GUTAI , in particolare all’Artista“Shimamoto”. Celebrazione della cultura Giapponese in Sofia. Novembre 2014 performance al Liceum Artis di Sofia “per il quindicesimo compleanno del Liceum Artis”. Marzo del 2015 espone alla Galleria Art Centrum Forum di Sofia, “Tra l’attimo e l’eternità”. Giugno-Luglio, alla Galleria Arte e Kaos di Alassio. “Inediti”, segue performance. Settembre 2015, alla Weart Gallery di Monza, performance “agli amici di art,world,force”. Personale dal 14 aprile al 17 maggio 2016, alla Gallery Art Pernik, “Palazzo della Cultura”. Dal titolo, Spazio , Tempo, Memoria. Eseguirà la performance “ Così siamo”.

Albino Pitti è uno dei principali artisti dell’Arte Contemporanea. I suoi dipinti sono esposti in gallerie, collezioni private, musei e fondazioni museali. Le sue personali e collettive d’arte sono più di 500 e un centinaio di performance. Sono 25 i libri a lui dedicati.

Continua a leggere »

2018 Municipal Art Gallery, hall ‘Okoliiska house’, Gesture, Movement, Space (Gesto, movimento, spazio), 12 June – 12 July 2018, Dupnitsa, Bulgaria ‘Onart Gallery’, Florence, Gesto: emozione – azione – costruzione, 24 March – 7 April 2018, Florence, Italy

2017 Art gallery ‘Evdokia Art Glass’, Specchio dell’Anima, 17 October – 18 November 2017, Sofia, Bulgaria Art gallery ‘Pentimento’, Via della seta, 3 – 22 May 2017, Sofia, Bulgaria

2016 ‘Atelier 97’, Castè di Riccò del Golfo, Unexpected Landscapes (Paesaggi Inattesi), 2 June – 3 July 2016, la Spezia, Italy. ‘Weart Gallery’, Villa Tornaghi, Collective exposition Silence. In co-operation with L’associazione Culturale Munschase, exposition 25 June – 10 July 2016, Monza, Italy Gallery ‘Lyuben Gaydarov’, Culture Palace, Spazio Tempo Memoria, 31 March – 23 April 2016, Pernik, Bulgaria

2015 Contemporary Art Gallery ‘Arte è Kaos’, Pitti Inediti, 10 – 31 July 2015, Alasio, Italy Art Centrum Forum, Tra l’Attimo e l’eternita’, 24 March –13 April 2015, Sofia, Bulgaria

‘Weart Gallery’, “Voglia di SPIRITUALITA”, Collective exposition of contemporary art, 14 – 27 March 2015, Saronno, Italy ‘Weart Gallery’, VIP – Very Important Painters – Exhibition of contemporary art, Expose: Ezio Gribaudo, Ernesto Galimberti, Bengt Lindstrom, Franco Gentilini, Renato Guttuso, Albino Pitti, Gabriele Poli, Filippo Staniscia, Lorenzo Piemonti, Paolo Avanzi, Wike Venema, John Christoforou, Gianpietro Arzuffi, Di Cicco Morra, Jean Moreaux, Ernesto Colombo, Claudio Elli, Mariano Hernandez, Gianfranco Vanucci, 7 – 28 February 2015, Saronno, Italy

2014 Gallery ‘Forum’, art, world, force, Pitti, for the celebration of the fifteenth anniversary of the LICEUM ARTIS, November 2014, Sofia, BulgariaLICEUM ARTIS, November 2014, Sofia, Bulgaria Museo di Arte Contemporanea ‘Vittoria Colonna’, ‘Nel segno e nei colori’, 11 October 2014, Pescara, Italy Solar Workshop. “Carta Canta” contemporary art, August 2014, Termoli, Italy ‘Weart Gallery’, RIGENER’art, 8a tappa, June 2014, Uboldo di Saronno, Italy ‘Estarte’, Spazio Intelvi 11, June 2014, Como, Italy ‘Towers Gallery’, Art, world, force – BIG, May 2014, Sofia, Bulgaria ‘Weart Gallery’, “Il linguaggio informale”, exhibition of contemporary art, May 2014, Monza, Italy Gallery ‘Art Rental’, A Christo (art, world, force), April 2014, Sofia, Bulgaria ‘Weart Gallery’, Art, world, force – VIS, April 2014, Saronno (Varese), Italy

2013 Gallery Arte è Kaos, Alassio, Italy Gallery ‘Djamiata’, Terzo Millenium, 25 September 2013, Dupnitsa, Bulgaria Art Gallery of Ruse, Vis & Vertigo, 10 September 2013, Ruse, Bulgaria. Gallery ‘Snejana’, Una citta per tutti, April 2013, Sofia, Bulgaria. Palazzo della Racchetta, March, Ferrara, Italy Museum National Gallery, Vis & Vertigo, March 2013, Sofia, Bulgaria. Museum Gallery Modern Art, Big Small, January 2013, Sofia, Bulgaria.

2012 Gallery ‘Arte è Kaos’, Living Colours, November, Alassio, Italy Teatro dell’Albero, VIS, September, San Lorenzo, Italy Castello ‘Cerveny’, August, Bratislava, Slovakia Palazzo della Racchetta, June, Ferrara, Italy

2011 ‘Sile Art Group’, Bergamo, Italy Galleria delle Arti, Noventa Vicentina, Italy Gallery ‘Arte è Kaos’, Alassio (expo in Parma, Genoa), Italy Gallery ‘Transit’, (Bergamo), Italy Gallery in Rotterdam, Rot.dam, The Netherlands Gallery in Amsterdam (expo in Madrid, Amsterdam, Rot.dam), The Netherlands. Palazzo della Racchetta, Ferrara, Italy

2010 Galleria delle Arti, Noventa Vicentina, Italy ‘Sile Art Group’, (Bergamo), Italy Gallery ‘Transit’, (Bergamo), Italy Gallery ‘Arte è Kaos’, Alassio (Expo: Reggio Emilia, Parma, Genoa), Italy

2009 Gallery ‘Arte è Kaos’, Alassio, Italy ‘Galleria la Roggia’, Treviso, Italy ‘EX Chiesa Anglicana’, Alassio, Italy Gallery ‘Transit’, (Bergamo), Italy

2008 Gallery ‘Arte è Kaos’, Alassio, Italy Gallery ‘Nuova’, (Brescia), Italy Gallery ‘Senesi’, Savigliano, Italy 

‘Galleria delle Arti’, Noventa Vicentina, Italy Galleria ‘Arte Treviglio’, Italy Gallery ‘Senesi’, Saluzzo, Italy Gallery ‘Transit’, (Bergamo), Italy

2007 Fundaciò ‘Marguerida de Montferrato’, Balaguer, Spain Gallery ‘Arte è Kaos’, Alassio, Italy Gallery ‘La Sfinge Malaspina’, Ascoli Piceno, Italy ‘Arte in Fiera’, Reggio Emilia, Italy Gallery ‘Transit’, (Bergamo), Italy

2006 ‘Arco Madrid’, Spain ‘Palau Boffarul’, Reus Tarragona, Spain Galeria ‘Berruet Pabellon’, Logrono, Spain ‘Salas de Pallard’, Lleida, Spain Gallery ‘La Sfinge Malaspina’, Ascoli Piceno, Italy Gallery ‘Transit’, Bergamo, Italy, presents individual exhibitions in Milano, Rome, Florance, Bologna, Brindisi and Brescia, Italy

2005 Galeria ‘Antoni Pinyol’, Reus Tarragona, Spain Fundaciò ‘Banco Vinifero’, Logrono, Spain Fundaciò ‘Marguerida De Montferrato’, Balaguer,  Balaguer, Spain ‘Arco Madrid’, Madrid, Spain

Gallery ‘La Sfinge Malaspina’, Ascoli Piceno, Italy Gallery ‘Transit’, Bergamo, Italy, presents individual exhibitions in Milano, Rome, Padua, Florance, Ancona, Verona and Parma, Italy

2004 Galeria ‘Dada’, Grannoliers, Spain ‘Espai Blanc’, Barcellona, Spain ‘Arco Madrid’, Spain Gallery ‘Nuova’, (Brescia), Italy Gallery ‘Cuatro Diecisiete’, Madrid, Spain ‘Arte Fiera’, Montichiari, Italy ‘Espai Gaspar’, Barcellona, Spain ‘Arte Padova’, Italy Gallery ‘Transit’, Bergamo, Italy, presents individual exhibitions in Rome, Padua, Milano, Trieste, Italy

2003 Monasterio ‘San Juan’, Burgos Ayuntamento, Spain Gallery ‘Europa’, Padua, Italy ‘Arco Madrid’, Madrid, Spain ‘Salas De Pallard’, Lleida, Spain Gallery ‘La Sfinge Malaspina’, Ascoli Piceno, Italy Gallery ‘Transit’, Bergamo, Italy, presents individual exhibitions in Padua, Bologna, Milano, Bergamo, Bologna,  Brescia, Parma and Reggio Emilia, Italy. 

2002 ‘Artes Plasticas’, Ateneo Madrid, Madrid, Spain ‘Espai Husa’, Logrono, Spain Gallery ‘Nuova’, (Brescia), Italy Gallery ‘Can Marc’, Begur, Spain ‘MIART’, Milan, Italy Oselanda, Paratico, Italy. Arco Madrid, Madrid, Spain. Arte Fiera, Florence, Italy. Gallery La Sfinge Malaspina, Ascoli Piceno, Italy. Gallery Can Marc, Girona, Spain. Gallery Transit, (Bergamo), Italy.

2001 ‘Sala dei Santi’, Filippo e Giacomo, Brescia, Italy Gallery ‘Nuova’, (Brescia), Italy Gallery ‘Nuova’, Citta Antiquaria, Brescia, Italy Gallery ‘Cuatro Diecisiete’, Toledo, Spain Gallery ‘Cuatro Diecisiete’, Madrid, Spain Art Expo di Roma, Rome, Italy Gallery ‘Transit’, (BG), Italy

2000 Gallery ‘Nuova’, Citta Antiquaria, Brescia, Italy Gallery ‘La Meridiana’, Verona, Italy ‘Espai Blanc’, Barcellona, Spain

Gallery ‘Dada’, Granollers, Spain ‘Can Marc’, Girona, Spain Art Expo di Roma, Rome, Italy Gallery ‘Transit’, (Bergamo), Italy

1999 Gallery ‘Moncada’, Barcellona, Spain Gallery ‘Transit’, (Bergamo), Italy Gallery ‘Nuova’, Città Antiquaria, Brescia, Italy ‘Espai Blanc’, Barcellona, Spain Gallery ‘Cuatro Diecisiete’, Madrid, Spain Gallery ‘Transit’, (Bergamo), Italy

1998 ‘Espai Blanc’, Barcellona, Spain ‘Can Marc’, Begur, Spain ‘Can Marc’, Girona, Spain ‘Gallerie De Nesle’, Paris, France ‘Salas de Pallars’, Lleida, Spain ‘Espai Miguel Gaspar’, Barcellona, Spain ‘Galeria Cuatro Diecisiete’, Toledo, Spain Gallery ‘Dada’, Grannoliers, Spain Gallery ‘S. Gregorio’, Venice, Italy Gallery ‘Antoni Pinyol’, Reus-Tarragona, Spain Gallery ‘Cuatro Diecisiete’, Madrid, Spain ‘Chiesa di San Francesco delle Monache’, Naples, Italy ‘Palazzo dei Capitani’, Ascoli Piceno, Italy

1997 Gallery ‘La Meridiana’, Piacenza, Italy ‘Palazzo Malaspina’, Ascoli Piceno, Italy Gallery ‘Atelier’, Massa Carrara, Italy ‘Cantiere Navale Opera’, Antibes, France Gallery ‘Florida Blanca’, Barcellona, Spain Art Expo di Roma, Italy ‘Arte Fiera di Montichiari’, Italy ‘Palau Bofarull Reus-Tarragona’, Spain ‘Palazzo Lomellini di Carmagnola’, Torino, Italy Gallery ‘S. Carlo’, Milano, Italy

1996 Gallery ‘La Meridiana’, Piacenza, Italy Gallery ‘Hora feliz’, Imola, Italy Sala espositiva Al desco, Sarnico (Bergamo), ex animo, Italy ‘Europ’art Group’, Faenza, Italy ‘Sala espositiva Anfa’, Clusone (Bergamo), Italy Centro artistico culturale Lucania, Milano, Italy Gallery ‘La Meridiana’, Piacenza, Italy Gallery ‘La Meridiana’, Verona (Fiera), Italy Palazzetto dello sport, Villongo (Bergamo), Italy

1995 Gallery ‘La Meridiana’, Piacenza, Italy ‘Europ’art Group’, Lido degli Estensi, Italy

‘La Scoletta San Zaccaria’, Venezia, Italy Gallery ‘Europa’, Padova, Italy ‘Galerie de l’Europe Maison de L’Europe de Paris’, Paris, France Centro Permanente d’Arte Contemporanea, Piacenza, Italy Centre Culturel Les Fontaines, Chantilly, France ‘Miart’, Milano, Italy Artexpo, Verona, Italy Gallery ‘La Meridiana’, Verona, Italy

1994 Gallery ‘Zeusi’, Monza, Italy Centro Permanente d’Arte Contemporanea, Piacenza, Italy Gallery ‘Zeusi’, Monza, Italy Gallery ‘La Meridiana’, Piacenza, Italy Gallery ‘Il ritrovo degli artisti’, Trento, Italy ‘Bidart’, (Bergamo), Italy Gallery ‘La Meridiana’, Verona, Italy

1993 Centro Permanente d’Arte Contemporanea, Piacenza, Italy Gallery ‘Desenzano del Gadra’, (Brescia), Italy Gallery ‘Meridiana’, Piacenza, Italy Centro Permanente d’Arte Contemporanea, Piacenza, Italy Gallery ‘Meridiana’, Piacenza, Italy ‘Bidart’, (Bergamo), Italy

Permanente d’Arte Contemporanea Helga Wicher, Wuppertal, Germany Gallery ‘Zeusi’, Monza, Italy ‘Bidart’, (Bergamo), Italy ‘Galleria del Sempione’, Arona, Italy

1992 Gallery ‘Modigliani’, Milano, Italy ‘Centro Arte Galeter’, Adro (Brescia), Italy Artexpo, Dallas, USA Centro Permanente d’Arte Contemporanea, Piacenza, Italy Gallery ‘La Meridiana’, Verona, Italy

1991 ‘Casa del Cedro’, Calino (Brescia), Italy Promozione culturale lista civica Rovato (Brescia), Italy ‘Chiesa San Bartolomeo’, Albino (Bergamo), Italy Artexpo-ny Jacob Javits Convention Center di New York, USA ‘Prospettive grafiche’, (Brescia), Italy Biennale internazionale d’arte EIMU, Milano, Italy Philadelphia Valley convention Center, Philadelphia, USA Gallery ‘Fumagalli Due’, (Bergamo), Italy Euro Art Expo, Verona, Italy

1990 Gallery ‘L’Antenna’, Chambre De Commerce Italienne, Paris, France

55 Circolo Artistico di Bergamo, (Bergamo), Italy Gallery ‘2000’, Boario Terme (Brescia), Italy ‘Spazio Espositivo Anfa’, Clusone (Bergamo), Italy Meeting della montagna, Bossico (Bergamo), Italy Galleria d’Arte Contemporanea di Bienno (Brescia), Italy ‘Casa del Cedro’, Calino (Brescia), Italy

1989 Gallery ‘Alexia,’ Bossico (Bergamo), Italy Verudela, Yugoslavia Bidart, Biennale d’arte contemporanea, (Bergamo), Italy Gallery ‘Alexia Centro d’Arti Visive’, (Bergamo), Italy Gallery ‘Fumagalli’, (Bergamo), Cuore di Natale, Italy Gallery ‘L’Antenna’, Dorga (Bergamo), Italy

1988 Gallery ‘Alexia’, Bratto (Bergamo), Italy Premantura, Yugoslavia Gallery ‘Alexia’, Bossico (Bergamo), Italy

1987 Gallery ‘Pleiadi’, Monte Campione (Brescia), Italy Gallery Centro espositivo Associazione Artisti Bresciani, (Brescia), Italy Gallery ‘Alexia’, Bossico (Bergamo), Italy

1978 – 1986 Dipinge e si estranea al mondo commerciale, anni di ricerca e dedicazione al collezionismo

1977 Gallery ‘Inganni’, (Brescia), Italy Gallery ‘L’Approdo’, Iseo (Brescia), Italy Centro espositivo Associazione Artisti Bresciani, (Brescia), Italy

1976 Biblioteca civica di Erbusco (Brescia), Italy Gallery ‘Pedrali’, Palazzolo (Brescia), Italy Centro espositivo Associazione Artisti Bresciani, (Brescia), Italy Gallery ‘Muller’, Sternengasse, Zurich, Switzerland

1974 Gallery ‘Muller’, Sternengasse, Zurich, Switzerland Centro espositivo Associazione Artisti Bresciani, (Brescia), Italy Gallery ‘L’Approdo’, Iseo (Brescia), Italy ‘Galleria del Corniciaio’, (Brescia), Italy

1973 Galleria ‘De Schone Kunsten’, Schilderstraat, Rotterdam, The Netherlands Gallery Studio Executive Centro d’Arte, Viareggio, Italy Gallery ‘Traguardo’, Forte dei Marmi, Italy Gallery ‘Ceccarelli’, Viareggio, Italy

1972 Gallery ‘Studio Executive Centro d’Arte’, Viareggio, Italy Gallery ‘Traguardo’, Forte dei Marmi, Italy Galleria del Corniciaio, (Brescia), Italy Gallery Faraoni, Viareggio, Italy

Works in Museums

Museo Sfinge Malaspina, Ascoli Piceno, Italy Pinacoteca d’Arte Contemporanea, Prata D’Ansidonia, Italy Museo d’Arte Contemporanea, Ascoli Piceno, Italy Museo ‘Arte On’, Castel di Lama, Ascoli Piceno, Italy Museo Comunale Galater, Adro, Brescia, Italy Fundaciò Marguerita de Montferrato, Balaguer, Spain Museo della Fondazione Città Bresciana, Brescia, Italy Ateneo Madrid, Madrid, Spain Ajutament Salas de Pellars, Lleida, Spain Palazzo Bandera, Busto Arsizio, Italy Pinacoteca delle Driadi, Castell, Italy Museo San Juan, Burgos, Spain Fundaciò Banco Vinifero, Logrono, Spain National Art Gallery, Sofia, Bulgaria

Books

Il Pitti, Eugenio Fontana, Italia, 1974 Pitti Emozioni, C. Ferrari, Italia, 1983 Espansionismo, C. Ferrari, Italia, 1987 Pitti Intuizioni, C. Ferrari, Italia, 1992. Pitti Gli Okki Del Cuore, C. Ferrari, Italia, 1996 Quaderni, Luciano Carini, Italia, 1997 Pitti I Colori Dell`Aria, Giorgio Segato, Italia, 1997 La Ruta Del Torbellino, Joan Lluís Montané, Spagna, 1998 Pitti, Gesto, Geometria, Espacio Y Abstraccion, Joan Lluís Montané, Spagna, 1998 G.a.d. Gruppo Aniconismo Dialettico, Giorgio Di Genova, Italia, 1998 Posthac, C. Ferrari, Italia, 1999 Gad + Gad, Guglielmo Gigliotti, Italia, 1999 Sicitur Ad Astra, C. Ferrari, Italia, 2000 La Settima Volta, Angel Marrodan E Mateo Berrueta, Spagna,

2002 Gestualidad, Mateo Berrueta, Angel Marrodan, “Ateneo Madrid”, Spagna, 2002 Arte Avanzada, Mateo Berrueta, Spagna, 2003 Quaderni, Transvisionismo, Luigi Galli, C. Ferrari, Italia, 2004 La Orbita De Pitti, “En La Vision Pictorica Del Mundo”, Josep Maria Cadena, Spagna, 2005 Ya Tot Volum, Andres Viola Estany, Spagna, 2006 Pitti Gli Okki Del Cuore, Josep Maria Cadena, Balaguer, Spagna, 2006 L`Informale Di Pitti, Alberto Chiappani, Italia, 2006 Movimenti Dell`Anima, Gabriele Traverso, Italia, 2007 Opera Prima Archivio “Il Mondo Dell`Informale Di Pitti”, Nicola Davide Angerame, Italia, 2008 Pitti, Vis & Vertigo, Anna Amendolagine, Italia, Bulgaria, 2013, Pitti, The Mirror of the Soul, Sofia Bulgaria

Continua a leggere »

I quadri in vendita del pittore contemporaneo Albino Pitti

Tutti (10) Quadri disponibili (10)

Guarda tutti i quadri per tema

NOVITÀ - Breve Super Report

Fai conoscere la tua arte nei luoghi che contano