Curriculum

Prima di soffermarmi sul mio curriculum permettetemi di esprimere un mio concetto che mi sta particolarmente a cuore. Fin da bambino ho avuto grande rispetto per la natura e per gli animali e questi concetti li ho voluti condensare in due raccolte di fiabe per bambini, come si evince dalla biografia. Quanto alle mie esperienze in campo artistico, mi fa piacere ricordare la partecipazione al Sesto premio internazionale per l'infanzia "Immagini per sognare", indetto dall'Associazione Culturale "La Bottega del Cigno", nel 2019, e organizzato negli spazi della biblioteca comunale di Noventa Padovana (Padova).

In giugno del 2020 sono stato selezionato al Premio internazionale “Tavolozza d’argento”, indetto dalla redazione della rivista Art Now e mi è stato conferito il trofeo personalizzato e l’attestato di partecipazione per meriti artistici con l’opera Stupore giovanile.

Il mese di agosto l’opera Il faro di Kap Arkona è stata premiata con il secondo posto al Premio accademico Pablo Picasso - Il gioco in maschera nelle note e colori del carnevale dell’arte nell’Archivio Storico Universale delle Belle Arti del Centro Accademico Maison d’Art di Padova (critico d’arte la dottoressa Carla d'Aquino Mineo).

In agosto l’Archivio Storico Universale delle Belle Arti del Centro Accademico Maison d’Art di Padova mi ha conferito il diploma Honoris causa di maestro d’arte per meriti artistici e per la diffusione dei valori della cultura artistica in ambito nazionale e internazionale (critico d’arte la dottoressa Carla d’Aquino Mineo).

Lo scorso agosto la giuria artistica del premio internazionale Raffaello Sanzio indetto dalla redazione di PitturiAmo, ha selezionato l’opera Armonia che ha partecipato alla mostra a Roma dal 17 al 22 settembre nell’Area Contesa, via Margutta.

L’opera Il cigno è stata ammessa al Premio internazionale Leonardo da Vinci tramite Pitturiamo.

La stessa è stata pubblicata in una pagina, nella rivista Art Now del numero di Settembre/Ottobre 2020. L’opera è stata videoproiettata su un maxischermo il 27 settembre 2020 a Firenze, al Palazzo Ximènes- Panciatichi via Borgo Pinti, 68.

In occasione del centenario della morte di AMEDEO MODIGLIANI – “ARTE ELITE” ha realizzato un progetto editoriale che ha ripercorso il panorama artistico individuando le opere più rappresentative dei maestri della pittura internazionale a partire dal 1920 giungendo fino al 2020. Una selezione delle mie opere è stata ospitata nella prestigiosa monografia.

Lo scorso mese di ottobre L’Associazione La Chimera Lecce ha conferito il Diploma d’Onore Premio Davide di Michelangelo 2020 per meriti artistici degni di nota dopo aver valutato l’operato svolto.

Le opere “Eleganza” e “Il cigno” hanno superato la selezione lo scorso mese di novembre per la partecipazione al Premio internazionale Van Gogh indetto dalla rivista Art Now.

Nel mese di dicembre ho ricevuto l’attestato di partecipazione al Premio internazionale “Luxembourg Art Prize”, che è organizzato annualmente dalla Pinacoteca, museo privato senza scopo di lucro del Granducato di Lussemburgo.

Nel mese di gennaio 2021 sono stato selezionato per il Premio Città di New York 2021, istituito dall’Associazione La Chimera di Lecce, vincendo il primo premio.

Nel mese di gennaio la commissione artistica dell’Associazione La Chimera di Lecce, dopo avere visionato la produzione artistica, ha voluto assegnarmi il Premio White World 2021.

Sempre nel gennaio di quest’anno l’opera “Curiosità” ha superato la candidatura al Premio Vittorio Sgarbi 2021, con un’esposizione che si svolgerà quest’anno a Ferrara e indetto dalla rivista Art Now.

A febbraio le opere “Akiko Shibata” e “The Flying Scotsman” hanno vinto il primo premio all’International Award 1° Premio Paul Cézanne indetto da ArtExpò Gallery.

In marzo ho ricevuto l’attestato di ammissione al 1° Premio Mercurio d’oro per le Arti Visive indetto da ArtExpò Gallery.

Nel mese di aprile sono stato premiato con il 1° Premio Mercurio d’oro per le Arti Visive indetto da ArtExpò Gallery.