Gianni Liotti - Maestro contemporaneo - Artisti emergenti

Gianni Liotti vende quadri online

Gianni Liotti

59 4.189 80,4 / 100
Biografia
Curriculum

Gianni  Liotti è nato a Napoli il 16/2/1950 , dove si è laureato in architettura nel 1982, e dove ancora   risiede e lavora. Ha nutrito la sua figuratività    dal suo habitat , con influenze   figurative provenienti da lontano. Ha partecipato al movimento artistico degli "sfrattati e' cape "  negli anni "90   come interprete di alcuni sentimenti di disagio espressivo nel mercato dell'arte   , oltre che a rassegne filmiche in super/8  e ricerche audio - visive e scenografiche ed ha esposto in mostre collettive e personali d'arte pittorica.  

Partendo dal mondo dell'arte figurativa, passando attraverso l'esperienza dell'architettura e del dinamismo multimediale cinematografico, lo sperimentalismo artistico di Giovanni Liotti è riapprodato al mondo dell'arte pittorica con alcune connotazioni neo-espressionistiche. Ha partecipato anche alla fondazione del movimento artistico degli "sfrattati" degli anni '90, come manifestazione di disagio della comunicazione artistico-intellettuale, a varie rassegne cinematografiche di super/8 e ricerche audio-visive, ed ha esposto in mostre collettive d'arte pittorica e personali. L'artista Liotti , privo di pregiudizio, tende a lasciare libera l'interpretazione delle sue Opere all'Osservatore : quest'ultimo in funzione del proprio stato d'animo.

 Ha nutrito la sua figuratività attingendo ispirazioni dal mondo partenopeo. Gianni Liotti vive e lavora a Napoli , città ermeticamente complessa aldilà della sua platealità , fonte di ispirazione , non certo di tipo oleografica. Vive in via Alessandro Manzoni,96 tel. 081 7141955, dir. 348 3365002 , p.e. giuanno@hotmail.it, Hanno scritto di lui Angelo Calabrese, Antonio Fresa, Rino Dattilo e, Valeria Canto nel volume ART'è, dentro l'0pera pubblicato dalla Elpis editrice nel 2015.

Le opere di Gianni Liotti affrontano , con un singolare misto di ironia e complessità, i temi accennati. La distinzione tra figurativo e non figurativo viene afferrata dal pittore in tutta la sua inutilità, attraverso un linguaggio composito ed eterogeneo, giocata nell'annullamento dei confini. L'incontro tra figura ed il colore non può avvenire secondo comodi canoni convenzionali; la confusione, intesa come complessità forgiante , viene usata in tutte le sue tinte. Le sorprese di questa pittura sono l'addensarsi di passi esplorativi, di scoperte fatte e poi dimenticate, di viaggi immaginifici che legano il presente al passato, di slanci del cuore che alimentano le tonalità più vive per poi cadere altrove, e improvvisamente , in un baratro di buia mestizia.

A seguito dell' esperienza tratta dal suo percorso, trova la propria essenza che completa in maniera più sintetica la propria strada ,la grafica. Giunse quindi, a concentrarsi su elementi pratici, che esprimessero direttamente e fedelmente il suo bisogno di liberare la propria espressione: penna e cartoncino.

....dentro l'opera: " Utilizzo la penna biro su cartoncino ed eseguo ritocchi di colore con acquerello o pastello, perché così il disegno viene reso in maniera diretta, riuscendo a trovare le varie tonalità con tratto leggero o più marcato. .." Nella Pittura di Liotti , l'ombra possente di una lirica nostalgia combatte contro tutto e giganteggia un sogno di impossibile sentimentalismo , coinvolgendo , in un monito responsabile sulle possibilità dell'arte, l'autore e il suo pubblico. Le definizioni , i rimandi, le citazioni e le eredità artistiche , vengono depositate dal pittore napoletano in un magma incandescente che plasma, cancella e forgia. La condizione esistenziale dell'uomo contemporaneo, la pretesa artistica della rappresentazione e l'ipotesi stessa di una realtà comunicabile vengono sciolte in quello che abbiamo definito un fiume di lava e fuoco...

  Vive e lavora a Napoli in via Alessandro Manzoni, 96  - 80123 Napoli - dir 3483365002 tel 081 7141955 -

e-mail:giuanno@hotmail.it

Continua a leggere »

Rassegne cinematografiche:

- Rassegna del giovane  cinema campano   in Super /8 - Comune di Napoli - Castel dell' Ovo  9-13 giugno 1982. Film partecipante il " Distacco"  20'.

- Proiezioni grafiche animate  al cinema NO KINOSPAZIO de" Il Concerto"  in S/8  e DIA , di Gianni Liotti , durata 30',giorno 18.12.1982.

- Realizzazioni grafiche e scenografiche  allo  "Spazio libero" del regista  Vittorio Lucariello , con proiezione del film di    animazione grafica de" Il Concerto "  in S/8 di  Gianni Liotti il 9.4.1983.

- Rassegna all'Hard Rock Cafè  25-26 febbraio 1985 ,proiezione de " Il Concerto" film di animazione in S/8 di Gianni Liotti.

- Centro studi Carlo Cattaneo : proiezione del film in S/8  " Resina" , durata 15' , di Gianni Liotti  -Hotel Punta Quattroventi  Ercolano (NA)-17.09.88

 

RASSEGNE STAMPE  E MOSTRE

- da " Il Domani" mart. 10.04.90 - pag 24. ..." una nuova corrente di critici e teorici giudica le forme artistiche in maniera tecnica..."  di Angelo Calabrese .

- "  Il Domani" mart.22.05.90 - pag. 21

occhiello " gli sfrattati di testa non esigono silenziose sale per esporre le loro opere, scelgono preferibilmente sedi sedi consacrate alla storia ma ineluttabilmente tradite  dall'incuria degli uomini"......

testo....." gianni Liotti sceglie la  realtà sociale come punto di riferimento e , quasi in monocromo , vi sparge i segni della sua asensibile fantasia elevando a sospiro la sua visione" ...d i Angelo Calabrese.

- Happening : Sfrattinatto  , mostra collettiva di pittura, il 12.05.96,  a Villa Aprile  Ercolano (NA).

- " Il Domani" 10.07.90 arte  rassegna :

" gli sfrattati e' cape inaugurano la loro prima mostra sul marciapiede c/o corso Resina, 218- Villa Arena ......portando il loro contributo di freschezza estetica alla bellezza tradita .... partecipano Gianni Liotti ...." di Angelo Calabrese.

- Il Giornale di Napoli del 22.08.90:

Ecologia della mente e pensiero debole di Antonio Colasanto

- " Il Domani" - mostra e mostre del 12.02.91

incontro ed esposizione di Gianni Liotti  con gli sfrattati " la finestra è un limite" ....così  Gianni Liotti dipinge finestre e medita sul concetto di soglia"....

-Il Domani - 05.03.91 -arte

"sfrattinatto sul davanzale " 

...." tutta l'operazione è nata da unapoesia e da un quadro i Gianni Liotti che nei versi verifica appuno ilcontenuto della sua particolare figurazione...".

- collettiva al " Cafè Tarì" aprile 1991.

- federazione territoriale 

" città del monte"al cinema teatro Roma,Portici (NA) ,Mostra collettiva dal 3.4.91 con Gianni Liotti ,lavoro grafico inserito nella pubblicazione città del monte, incontri con la città nuova.

- federazione territoriale " città del monte"  al cinema teatro Roma, Portici (NA) , mostra collettiva dal 27.1.92 con Gianni Liotti ....vedi " il domani" arte del 18.2.92 " idee sfrattate con....Gianni Liotti..." di Angelo Calabrese , vedi " il Roma" , Napoli ,agenda del 9.2.92, sfrattati al cinema. " Non case ma provocazioni per un gruppo di artisti " di Eduardo Almaro.

- Movimento per lo sviluppo di secondigliano - scampia (NA)  il 24.5.92 : Premio Parnaso - diploma di merito consegnato all'artista Gianni Liotti , motivazione: segnalazione - pittura -. 

- Mostra allo scasso de i fratelli  Spigno via Michelangelo, Casoria (NA), luglio 92.

- Collettiva : articolo sul gruppo degli " sfrattati" sulla  rivista King n° 55 del settembre 1992 di Sergio Stingo

- prima pagina sul periodico " La Torre" del 3.11.92  .." i prepotenti si allargano: il braccio rilassato con padronanza spaziale avanza prendendo possesso della città " .  Quelli " con il braccio così " dalla tela di Gianni Liotti.

- Premio Internazionale di pittura : " L'uomo e il mare 1997" biblioteca di Eraclea (VE), partecipazione mostra con segnalazione artistica.

- Mostra  personale di Gianni Liotti nella sala Gemito, galleria Principe di Napoli , presentata da Rino Dattilo, presidente dell'associazione culturale A.N.A.O.C. , dal 23 al 25 aprile 1999. Riconoscimento con assegnazione  del  premio Targa alla carriera  per la pittura dell'artista Gianni Liotti.

- intervista immaginaria da Phelipe Davery  all'artista Gianni Liotti , pubblicata sulla rivista Artedossier - ottobre 2008.

- partecipazione alla mostra collettiva  di pittura  dell'associazione " Sanremo Arte 2000 "  per i premio Expo  officine artistiche 2010 ,  presso le officine Minganti in via Liberazione 15 a Bologna  dal 4 dicembre al 31 dicembre 2010.

- AMACI Associazione Musei d'Arte Contemporanea Italiani : mostra permanente del pittore Gianni Liotti nei locali dell'Hotel Splendid, via Manzoni,96 Napoli. anno  2010.

- Pubblicazione di lavori grafici nel volume " ART'è, dentro l'opera" , pubblicato dalla Elpis editrice , prima edizione dicembre 2015.

Continua a leggere »

I quadri in vendita del maestro contemporaneo Gianni Liotti

Tutti (59) Quadri Venduti (1) Collezione privata (3) Quadri disponibili (54) Quadri in Evidenza (20)
La forza di PitturiAmo al tuo servizio.