Marco Sobrero - pittore contemporaneo

Marco Sobrero vende quadri online

Marco Sobrero

10 1.242 55,1 / 100
Biografia
Curriculum

NOTA BIOGRAFICA

Una mattina di tardo inverno, era il 1972, una giovane sposa notò al risveglio una macchia di colore rosso vermiglio in un angolo di casa. Erano dei tratti verticali, sbiechi e generosi.  L’intuizione materna le consentì di individuare in poco tempo l’artefice di tale opera e il mezzo che l’aveva resa possibile: il proprio bambino di due anni con un rossetto. 

L’episodio portò del buon umore in famiglia, ma sul momento prevalse il senso di  sorpresa sulle capacità di iniziativa del bambino. Cessato quello subentrò la pace di una certa decisione, che fu un grande merito di quei due neo genitori tanto inesperti, ma regolati da un buon istinto. Costoro non si limitarono a prendere atto della forza comunicativa del proprio figlio con un pigmento tra le mani, ma sentirono che la strada giusta era incoraggiarlo, e così fecero. Stabilirono che a quel bambino non sarebbero mai mancati carta bianca e colori, e così fu.   

L’indottrinamento di cui è vittima ogni essere umano tarpa le ali, reprime, blocca, crea dei danni che vanno poi curati e nei casi più fortunati si guarisce. Così accadde che il bambino, si ritrovò ingabbiato nelle griglie dell’istruzione, messo a confronto con i successi dei propri simili, costretto a piegarsi a regole e diktat incomprensibili e praticamente misteriosi.  Lo sgomento interiore relegò la carta e i colori, sempre presenti, in uno spazio irraggiungibile. Furono anni che sembravano interminabili, una realtà pericolosa che minacciava di restare definitiva.    

La stasi improduttiva ebbe la fine che meritava nel momento in cui tornò prepotente l’istinto primario.   Il bambino da adulto si scrollò dalle spalle i pesi inutili, e in un momento gli fu chiaro che i colori erano in realtà pronti a detonare da anni, e che doveva anche lui lasciarsi esplodere.  Iniziò così a comunicare con le proprie tele e si dichiarò guarito dall’indottrinamento. La pittura diventò presto il proprio mezzo di trasporto verso il mondo, il primo strumento per celebrare la vita e i desideri, e questa fu la sua nuova realtà.  




   


Continua a leggere »

ESPERIENZE ARTISTICHE  

- 2004, personale presso Estremadura cafè, via Troubetskoy 142, Lungolago di Suna, Verbania, dal 7 al 21 ottobre;   

- 2007, partecipazione alla Quadriennale d’Arte Contemporanea “Leonardo da Vinci”  

- 2007, mostra collettiva “Arte per Aria”, Ferrara, castello Estense, dal 22 al 30 settembre;  

- 2007, personale “Capanne tra sogno e realtà”, presso Banca Sella, Succursale di Via Parmigianino 15, dal 20 settembre al 12 ottobre;   

- 2007, mostra collettiva “Running”, artisti giovani emergenti creativi, Ferrara, castello Estense, dal 7 al 15 dicembre;   

- 2008, mostra collettiva “Spazi Creativi” presso il Centro  Internazionale OAD, Via Del Corso 45, Roma, dal 2 al 9 febbraio;  

- 2008, mostra collettiva “345” presso la galleria d’arte SpazioUno, Via Orombelli 3, Milano, dal 27 settembre al 3 ottobre;   

- 2008, “Il caffè e l’arte”, Concorso Nazionale, prima edizione; dal 25 novembre al 6 dicembre presso Archi Gallery – officina degli eventi, via Friuli 15, Milano. Artista segnalato;  

- 2009, mostra collettiva “Astrazione e figurazione” presso Archi Gallery – Officina degli eventi, via Friuli 15, Milano, dal 14 al 27 giugno;   

- 2009, mostra collettiva “Onde” presso la galleria comunale Marie Renè de la Blanchère, Terracina, dal 20 al 27 giugno; 

- 2009, partecipazione al Premio Ambiente 2009.   

- 2009, personale presso l’Hotel Enterprise, Corso Sempione 91, Milano dal 27 ottobre al 10 novembre.;   

- 2010, mostra collettiva “Atmosfere estive” presso “il salotto dell’arte, Via Argonne 1/C Torino, dal 6 al 20 giugno 2010;  

- 2010, mostra collettiva “Rinascere con l’arte” presso “Domus Talenti”, via Delle Quattro Fontane 113, Roma, dal 29 dicembre al 4 gennaio 2011;  

- 2011 con il Gruppo Ianua mostra “Casualità e progetto”, presso la galleria “Open Art, Corso Buenos Aires 77, Milano, dal 1° al 30 marzo.   

- 2011 con il Grppo Ianua mostra a tema libero presso l’Hotel Enterprise, C.so Sempione 91, Milano, dal 13 dicembre 2011 al 10 gennaio 2012.  

- 2012 con il Gruppo Ianua mostra "Milano Sondrio andata e ritorno", presso il palazzo della provincia di Sondrio, sala "Ligari", Via XXV Aprile, 22, Sondrio, dal 17 al 31 marzo;   

- 2012 con il Gruppo Ianua mostra “Accadueò, le forme dell’acqua” presso la galleria “arte”, Via Varese, 6, Milano, dal 6 al 17 novembre 2012;   

- 2013, mostra “Realtà sognata” con l’Associazione artisti del quartiere Garibaldi, Via Varese, 6, Milano, dal 5 al 16 febbraio.   

- 2013, collettiva “Ciak 11” presso Coronari 11 Art Gallery, via dei Coronari 111, Roma, dal 16 febbraio al 9 marzo;  

- 2015, con il Gruppo Ianua mostra “Mattonelle d’artista” presso la Fondazione Banca Popolare, Piazza Vittoria 39, Lodi, dal 7 maggio al 15 giugno;   

- 2017, con il Gruppo Ianua mostra “De rerum Natura”, presso l’Ex Chiesa dell?angelo, Via Fanfulla, 22, Lodi, dal 25 febbraio al 12 marzo;  

- 2017 con il Gruppo Ianua mostra atematica presso il Bookshop Franco Angeli, Via dell’Innovazione 11, Milano, dal 7 novembre al 30 dicembre;   

- 2017- 2018 con il Gruppo Ianua mostra “dai libri… emozioni dipinte” presso il Bookshop Franco Angeli, Via Dell’Innovazione 11, Milano, dal 25 novembre 2017 al 20 gennaio 2018       


Premi e riconoscimenti  

- Concorso nazionale “Il caffè e l’arte”, prima edizione, 6 dicembre 2008, artista segnalato;  

- Concorso nazionale “I colori dell’arte”, edizione 2009, qualificazione per meriti artistici;   

- 2° premio al Gruppo artistico Forlanini Monluè (GAFM), 16 novembre 2014, Milano;    

Continua a leggere »

I quadri in vendita del pittore contemporaneo Marco Sobrero

Tutti (10) Quadri Venduti (3) Quadri disponibili (7)

Guarda tutti i quadri per tema

NOVITÀ - Breve Super Report

RIO
79
M
162
6:30 a.m.
140
Macchia
106
Stop
92
Cosmo
157
Senz'acqua
109
La forza di PitturiAmo al tuo servizio.