Biografia

   Marina Crisafio nasce a Roma il 2 Marzo del 1960 e vive i suoi primi anni di vita nella campagna di Santa Maria delle Mole, per poi trasferirsi con la famiglia a Ciampino.
    E’ una bambina vivace che inventa i suoi giochi a partire da un filo d’erba, da un bastoncino di legno, illuminando di fantasia il mondo con i suoi occhi verdi.
    Ama disegnare, ed i suoi insegnanti di Storia dell’Arte ammirano l’originalità espressiva dei suoi lavori.
    Terminata la scuola secondaria, si iscrive alla Facoltà di Architettura dell’Università di Roma “La Sapienza”, seguendo il corso di studi brillantemente, con pubblicazioni e menzioni d’onore, lavorando in alcuni studi professionali della capitale, fino ad effettuare un lavoro per la Fiera del Levante.
    In tale periodo, conosce casualmente l’arte della pittura, soprattutto ad olio, che riempie il suo tempo libero, acquistando sempre maggiore importanza; fino a prenderla totalmente, spingendola ad interrompere gli studi in vista della Laurea, per dedicarsi a qualcosa di più rispondente alle sue necessità di espressione.
   L’Impressionismo è il primo amore; poi un viaggio artistico che trova la sua realizzazione nel Surrealismo; Andrè Breton, Salvador Dalì, Rene Magritte, Joan Mirò.
    Non si contano le notti passate a dipingere, a parlare di pittura, di sensazioni ed idee da trasmettere confrontandosi con i Maestri della scuola Romana.
    Il matrimonio esalta ulteriormente questo spirito creativo; la coppia ama viaggiare, mai come semplici turisti, ma come persone che si sporcano col mondo, con i suoi colori, con le gioie ed i dolori, e con le ingiustizie e le diseguaglianze.
    Temi che entrano sempre più prepotentemente in quelli proposti dal pennello di Marina, che risente delle gioie e dei dolori della vita, riproponendoli su tela in maniera sempre personalissima.
    Questa pittura intima, spirituale, quasi privata, data la timidezza dell’artista, viene tuttavia notata da amici e conoscenti; nascono due Mostre Personali, effettuate con buon successo presso il Centro Ecumenico di Lavinio ed il “Paradiso sul Mare” di Anzio.
    Oggi i quadri dell’artista nascono dalla necessità di esprimere valori spesso dissonanti rispetto al senso comune, idee a volte controcorrente, intinte di una spiritualità che non disdegna l’espressione religiosa filtrata modernamente, sempre tuttavia nel rispetto di tutti.
   La tecnica, pur restando prevalentemente Olio su tela, si adatta alla fantasia dell’artista, che si impegna ora con pennelli, ora con spatole, ora con…attrezzi da pasticcere prestati all’arte.
   Fioccano i giudizi artistici, tutti coerenti nell’individuare le caratteristiche dell’artista; si interessano a lei, tra gli altri, Calogero Cordaro, Franco Bulfarini, Carla D'Aquino Mineo, Mimmo di Benedetto, Salvo Nugnes...

  E la strada è appena cominciata...
  Marina Crisafio vive e dipinge ad Anzio, sul mare; che tanta parte ha nelle sue opere.
 
  Marina Crisafio          via degli Oleandri, 22       00042    Anzio (Rm)
                                  e-mail: artista60@virgilio.it     3333159589      069830934
   
   

La forza di PitturiAmo al tuo servizio.