Saravo - pittore contemporaneo

Saravo vende quadri online

Saravo

1 344 34,8 / 100
Biografia
Curriculum

BIOGRAFIA

                                                                                                                                                                                                   

Infanzia e passione

Aniello Saravo nasce nel 1961 a Sant’Agata dei Goti, un caratteristico borgo sannita. L’amore e la passione per l’arte nascono con lui. Fin da bambino, spinto dalla voglia di colmare il bianco dei muri della sua stanza, li ricopre di disegni. Il bianco, infondendo in lui quella sensazione di libertà e di creatività, lo porta a prendere in mano la matita e dar modo alla mente di creare e disegnare in maniera decisa senza ripensamenti tutto quello che ha dentro. Nel 1976 partecipa al Concorso Nazionale di Pittura città di Sant’Agata dei Goti in gemellaggio col XXIV Premio Nazionale Marina di Ravenna conferito dalla Galleria d’Arte Il Capitello di Palermo guidato dal professore di disegno Sabatino Palma. Prosegue la sua formazione al liceo artistico di Benevento.

Saravo a Napoli

 In seguito si trasferisce a Napoli per proseguire gli studi all’Istituto professionale della porcellana di Capodimonte conseguendo la qualifica di modellista formatore e successivamente gli viene conferito il titolo di accademico in pittura all’accademia Nazionale “Le Muse” di Napoli nel 1981”

 Opere nei musei e chiese italiane

 Nel 1982 Saravo incontra il Vescovo Ilario Roatta che con ammirazione apprezza subito la sua arte e acquisisce una sua opera “il Duomo”. Per diversi anni il maestro si dedica anche agli studi sulla storia e alla ricostruzione grafica, medievale e rinascimentale, del paese natale e soprattutto per la fotografia che si trasforma in vero e proprio lavoro. Nel 2006 in occasione della Primavera D’arte nella bellissima chiesa di San Francesco a Sant’Agata dei Goti viene allestita la mostra Saticula nel tempo, ovvero un’ipotesi di ricostruzioni architettoniche multimediali del borgo e finalmente dopo anni di studio i risultati ottenuti dal maestro Saravo vengono resi pubblici. Saticula nel tempo è anche l’occasione in cui Aniello Saravo incontra lo storico locale Antonio Buonomo. Spinti dalla voglia di continuare gli studi e le ricerche sul borgo sannita nasce il desiderio di realizzare una copia fedele del Trittico “La Madonna della Grazia”, un’opera di Angiolillo Arcuccio risalente al secolo XV (esposta al museo Alfonsiano a Sant’Agata de’ Goti dal 2012 al 2015). È stata questa una delle opera più importanti realizzata dal maestro Saravo sull’arte sacra. Altre opere sono: il dipinto dello stemma di Sant’ Alfonso, la pala dell’Annunciazione, il ritratto di Sant’Alfonso e il Cristo nel mondo; acquisite dal monastero SS. Redentore di Sant’Agata de’Goti.

L’arte di Saravo

La pittura di Saravo si suddivide in “periodi”: l’arte sacra,”il periodo Africano”, “il periodo blu” ,quello sulla Pietrificazione di Pompei, l’Invisibile Moto dell’ Animo e il “periodo Rosso”.

Il periodo blu

Il periodo blu (2006 – 2015), un colore monocromatico e una costante per il maestro, che gli permette di realizzare opere di grande impatto visivo ed emotivo in cui gli stati d’animo ne fanno da padrone. I suoi dipinti sull’ Africa descrivono il destino di un popolo che vive in estrema povertà. Egli ha sempre avuto molto a cuore di comunicare nelle sue opere messaggi importanti come l’amore per il prossimo. Altro tema importante sono i suoi dipinti sulla pietrificazione di Pompei.

Da qui, la sua attività di artista ha sicuramente una ripresa senza eguali. Espone nelle principali città italiane ed estere conseguendo numerosi premi. Nel 2007 partecipa al concorso nazionale di pittura città di Sant’Agata de’ Goti conseguendo il premio “Medaglia del presidente del Senato della Repubblica Italiana” e nel 2009 in occasione del Sannio Film Festival il maestro conosce il grande regista e fotografo Vittorio Storaro. Da questo incontro nasce un’amicizia profonda che lo porta ad acquisire una sua opera pittorica “L’uomo in cammino” presentata da lui al Sannio Film Festival. Nel 2010 viene acquisita un opera “di Padre Pio” dalla basilica Santuario “B.M.V. Madre di Dio Incoronata” Foggia. Nel 2012 il maestro Saravo incontra Rosa Didonna, direttrice delle galleria d’arte Globalart, e anche in questo caso nasce un rapporto di amicizia e di stima che ha portato a varie collaborazioni nel settore artistico.

Premi

Nel 2012 il maestro partecipa all’International Exihibit of Art nel grand Hotel Vanvitelli a Caserta e durante il gran Galà di beneficenza dona un’opera. Nel 2013 Saravo è insignito nella Sala del Chiostro della Chiesa di Santa Maria del Popolo a Roma dal CIAC (Centro Internazionale Artisti Contemporanei) del “Premio Primavera” per la sezione arte. Si tratta di un importantissimo riconoscimento vinto grazie alla sua opera “La Pietrificazione di Pompei”. A qualche mese di distanza l’artista sannita riceve il “Premio Arte d’Autunno” riconoscimento ancora una volta assegnato dal CIAC e impreziosito dal premio della Cultura Presidenza del Consiglio dei Ministri. Questa volta l’opera premiata è “Energia in Movimento”, opera dedicata alle eruzioni vulcaniche ed è un’allegoria del continuo divenire degli stati d’animo umani. I successi artistici continuano e il maestro riceve il I° premio “Arianna Ziccardi 2013”. La cerimonia di premiazione del concorso nazionale istituito dall’associazione M.I.A, di cui la giornalista Arianna Ziccardi era stata uno dei fondatori, si è tenuta presso il Teatro della Chiesa Santa Maria della Pazienza alla Cesarea Napoli. Ancora una volta l’opera premiata è “La Pietrificazione di Pompei”. Il 2013 si chiude con la partecipazione del maestro al Museo Nazionale di Parigi Champs Élysées, in una grandiosa mostra che reca l’egida dell’alto Patronato del Presidente della Repubblica Hollande e del ministro della cultura Filippetti. La capitale francese segna per il maestro sannita il suo debutto sulla scena internazionale. Il maestro Aniello Saravo vede le sue opere esposte non solo in terra francese, ma anche a Bratislava in occasione della mostra internazionale organizzata dalla galleria “Artem Gallery” di Luboslav Moza presso la Galleria della Radio Nazionale Slovacca, a Londra nella suggestiva Crypt Gallery, a Barcellona in occasione dell’Art Festival e ad Amburgo nelle incantevoli sale dell’Elbschloss Residenz. Un successo, quello del maestro Saravo, che gli permette di andare oltre i confini europei e lo vede protagonista, con le sue opere, a Dakar in occasione della DAK’ART, 11ème Biennale de l’Art Africain Contemporain e a Séoul nei locali della prestigiosa Assemblea Nazionale in Corea. In territorio nazionale il maestro Saravo prende parte alla X Biennale di Roma nelle sale del Bramante. e alle prestigiose mostre

Spoleto Arte

Saravo prende parte anche alle prestigiose mostre “Spoleto Arte” curate dal Professor Vittorio Sgarbi nello splendido scenario del Palazzo Seicentesco Leti Sansi.

Inoltre espone a Napoli, Castellamare di Stabia Vico Equense, Amalfi, Sant’Antimo, Benevento, Sant’Agata de’ Goti, Airola, Guardia Sanframondi, Moiano, Apice, Quadrelle, Caserta, Caiazzo, Maddaloni, Valle di Maddaloni, Santa Maria Capua Vetere, Pisa, Lecce, Noicàttaro, Praia a Mare, Soriano nel Cimmino, Pompei, Sorrento, Monreale, Torino, Mondolfo, Marotta, Riccione, Venezia, Cesenatico, Roma, Termoli, Genova, Padova, Grottammare, Assisi e Spoleto.

 Un’artista, definito maestro della luce, che attraverso una tecnica sublime, surreali sfumature, dense tonalità cromatiche, intensi racconti pittorici di storie di vita e il fascino senza tempo delle sue tele è apprezzato in numerose occasioni come testimoniano i molteplici riconoscimenti alla carriera ricevuti nel 2014 tra cui il 1° Premio Concorso Globalart International art il Ritratto di Noicattaro; il premio Hellas 2014 di Villa Bianca a Salonicco, in Grecia; Trofeo Cavalieri di Malta O.S. J Malta; Trofeo “Il Tempio”, Museo Civico G. Sciortino di Monreale; Trofeo La Vela d’Oro per l’Arte per l’impronta creativa nel panorama artistico internazionale; Premio internazionale d’Arte “Perla dell’Adriatico” avvalorato dal premio di rappresentanza all’ambasciata della Repubblica slovacca in Italia. I successi ottenuti sono tanti sia a livello internazionale sia nazionale ed è in questo quadro che si può sicuramente inserire il Premio La Palma d’oro per l’Arte 2014 che il maestro Saravo riceve a Montecarlo nelle bellissime sale dell’Hotel de Paris. Il premio promosso dall’Artexpò Gallery viene assegnato all’artista Saravo dalla commissione giudicatrice “per l’impegno artistico e creativo promosso nel mondo dell’arte e della cultura contemporanea. L’opera premiata è “Deserto Rosso”, una tela in cui l’Africa emerge con estrema semplicità.

Saravo a Parigi

 

 Nel 2014 espone nuovamente le sue tele nella capitale francese in occasione della prestigiosa rassegna d’arte “Art Shopping Carrousel du Louvre” che costituisce una vetrina dello scenario artistico mondiale. Dopo Parigi è la volta di Stoccarda con il 6° Festival Internazionale dell’Arte ovvero una mostra premio all’Istituto Italiano di Cultura.

Saravo Ambasciatore

Saravo sulla scia del successo riceve il Premio Internazionale d’Arte Raffaello Sanzio presso il monumentale e antico Teatro G. Paisiello di Lecce, il Premio speciale omaggio a Nelson Mandela e il titolo di ambasciatore della cultura nel mondo in favore dei diritti umani per l’attività svolta nell’ambito del suo impegno intellettuale.

 Il 2015 si apre con un altro premio, ovvero il Premio Guglielmo II, un riconoscimento assegnato a illustri personalità della cultura e dello spettacolo impreziosito con una mostra presso la Civica Galleria d’Arte Moderna “Giuseppe Sciortino” di Monreale, seguito dal riconoscimento alla carriera “Amici della Casa di Bacco” nelle meravigliose sale del MuBAC di Guardia Sanframondi. Lo scenario internazionale lo vede partecipe di un’esposizione a Pechino, della Prima Biennale d’Arte di Barcellona, presso il prestigioso Museo d’Arte Moderna (MEAM) e il team di critici e di galleristi di ArtExpò Gallery lo premia con il trofeo 1˚Grand Prix de la Côte d’Azur a Cannes.

Saravo a Milano

Nel maggio del 2015 il maestro Saravo si trasferisce in Brera a Milano dove realizzerà una serie di opere sull’invisibile moto dell’anima, affrontando temi sociali: immigrazione, sociopolitico e i segni del tempo. Titoli delle opere: Esodo, Velocità, Moto, Diaspora, Essere e Mostrarsi, Scacco al Re, Anarchia, Emergere, I segni del Tempo, Parola Chiave, Spazio, L’unione, La madre, Energia Bianca e Riflessi.




Continua a leggere »

Mostre Collettive:

1976 – Concorso Nazionale di Pittura città di Sant’Agata de’ Goti in gemellaggio col XXIV Premio Nazionale Marina di Ravenna conferito dalla Galleria d’Arte Il Capitello di Palermo;

1978 – Concorso nazionale di scultura e pittura Santantimese Napoli;

1984 – Concorso nazionale di pittura Città di Apice, Benevento;

1994 – 12° festival internazionale della fotografia di Mondolfo e Marotta in collaborazione con l’APT di Fano; 1995 – Meeting nazionale di fotografia di Riccione organizzato dalla rivista Foto Cine;

2000 – Partecipazione in qualità di master al 11° Meeting nazionale di Fotografia di Spoleto;

2003 – Partecipazione in qualità di master al 14° meeting nazionale fotografico di Assisi;

2006 – Natale degli artisti nel Salone del Convento di San Pasquale di Airola, Benevento;

2007 – Concorso Nazionale di Pittura città di Sant’Agata de’ Goti, Premio Medaglia del Presidente del Senato della Repubblica Italiana;

2008 – 14° edizione della rassegna nazionale di Arte contemporanea promossa da ATSAA di Pisa CentroArteModerna organizzata dall’associazione Tosco Sardo;

2009 – Artisti in Strada, estemporanea comune di Moiano, Benevento;

2009 – Partecipazione di un’opera pittorica al SannioFilmFestival con la presentazione del grande maestro fotografo e regista Vittorio Storaro;

2009 – VII Rassegna Artistica ArtéNot, Quadrelle, Avellino;

2012 – Marinate, Concorso di Fotografia, Pittura, Scultura e Grafica presso il Museo Arsenale – Museo della Bussola – Amalfi;

2012 – Linea forma colore spazio dell’amore, mostra internazionale EXHIBITofart al Grand Hotel Vanivitelli di Caserta con la presentazione di Carlo Roberto Sciascia;

2012 – Gran Galà di Solidarietà nei Giardini inglesi del Grand Hotel Vanvitelli di Caserta;

2012 – Art in Color2, organizzata dall’Art director della Globalart Rosa Didonna all’Hotel Oriente di Vico Equense, Napoli;

2013 – Mostra Collettiva Internazionale Città di Piano di Sorrento;

2013 – Rassegna internazionale Plagi organizzata dalla Globalart e l’assegnazione del premio di merito per l’eccezionale utilizzo di tecnica e linguaggio compositivo, Bari;

2013 – Mostra d’Arte Contemporanea “Creation” ASS. Culturale M.I.A. St’Art Over Art, Napoli;

2013 – Premio Centro Castello Orsini – Soriano nel Cimmino, Viterbo;

2013 – Festival Globalart International Art Castello Svevo, Termoli;

2013 – Premio Primavera concorso internazionale sala del chiostro Santa Maria del Popolo, Roma.

2013 – Arte Cripta Borromeo, rassegna d’arte contemporanea, Roma;

2013 – Festival Globalart International Art alla Reggia di Caserta;

2013 – International Exhibition of Contemporary Art Ca’ Zanardi, Venezia;

2013 – 1° Premio al 1° Concorso Nazionale “Arianna Ziccardi” di Arti Figurative, Napoli;

2013 – 1° Mostra d’Arte Internazionale Reggia di Quisisana “Città di Castellamare di Stabia”, Napoli;

2013 – XIV Edizione Premio Letterario Internazionale di poesia edita e inedita, Ars Infinita, Teatro Garibaldi Santa Maria Capua Vetere, Caserta;

2013 - Mostra internazionale d’arte di artisti aderenti al Movimento Culturale “Esasperatismo Logos & Bidone Castello Longobardo di San Barbato-Manocalzati (Av) diventa itinerante e sarà proposta anche a Vallesaccarda (Av)

2013 – Premio “Arte d’Autunno” Premio della cultura Presidenza Consiglio dei Ministri, Roma;

2013 – Rassegna Internazionale d’Arte “Galleria Artem”, Bratislava;

2013 – Mostra d’Arte al Museo Nazionale Grand Palais, Parigi;

2014 – Rassegna d’arte contemporanea, premio mani per creare 1° edizione, Roma;

2014 – Il Tao dell’Arte, Spazio Arte Castello Torino;

2014 – X Biennale Internazionale d’Arte, Roma;

2014 – Mostra Vanity UnFair alla Crypt Gallery di Londra;

2014 – Barcelona Art Festival, mostra alla galleria Ada Art Gallery di Barcellona;

2014 – Mostra Confessioni Artistiche, a cura dello storico e critico d’arte Sandro Gazzola, Elbschloss Residenz di Amburgo;

2014 – Mostra collettiva Trofeo il Tempio, Museo civico G. Sciortino, Monreale, Palermo;

2014 – ArtéDonna, rassegna di arte contemporanea, Museo civico di Maddaloni, Caserta;

2014 – Creative Act, mostra collettiva di arte contemporanea, Pompei;

2014 – Rassegna d’arte contemporanea “Dell’amore e di altri cieli”, Museo civico di Maddaloni, Caserta;

2014 – Prima biennale internazionale di arte contemporanea di Benevento;

2014 - DAK’ART, 11ème Biennale de l’Art Africain Contemporain, Dakar;

2014 – 1 Premio Concorso Globalart International Art Il Ritratto, Bari;

2014 – Premio Primavera concorso internazionale sala del chiostro Santa Maria del Popolo, Roma;

2014 – 8° Edizione Premio Internazionale d’Arte “Perla dell’Adriatico”, Museo dell’Illustrazione Comica del Kursaal, Grottammare, Ascoli Piceno; premio di rappresentanza: AMBASCIATA DELLA REPUBBLICA SLOVACCA IN ITALIA

2014 – Mostra a Séoul nei locali della prestigiosa Assemblea Nazionale, Corea;

2014 – Trofeo Cavalieri di Malta O.S.J. al Club Casinò di Valletta, Malta;

2014 – Premio Hellas 2014, Villa Bianca, Salonicco, Grecia;

2014 – 6° Festival Internazionale dell’Arte di Roma, Galleria Agostiniana, Piazza del Popolo, Roma;

2014 – Spoleto Arte a cura di Vittorio Sgarbi Palazzo Leti Sansi Spoleto

2014 – Trofeo La Vela d’Oro per l’Arte, Cesenatico (FC);

2014 – Genova Art Expo 2014, 1° esposizione Internazionale d’Arte contemporanea, Palazzo Stella, Genova;

2014 – Premio internazionale d’Arte “Perla dell’Adriatico” avvalorato dal premio di rappresentanza all’ambasciata della Repubblica slovacca in Italia, Grottammare;

2014 – BacArt 2014 international modern art and contemporary art fair, Guardia Sanframondi;

2014 – Premio La Palma d’Oro per l’Arte 2014, Montecarlo;

2014 – Artists Carrousel du Louvre, Parigi;

2014 – 6° Festival Internazionale dell’Arte, mostra premio all’Istituto Italiano di Cultura a Stoccarda;

2014 – 25° Mostra mercato internazionale d’arte moderna e contemporanea “Arte Padova 2014”;

2014 – Premio Internazionale d’Arte Raffaello Sanzio, Teatro G. Paisiello, Lecce;

2014 – Premio Speciale e titolo di ambasciatore per i diritti umani, omaggio a Nelson Mandela, Teatro G. Paisiello, Lecce;

2014 – Mostra collettiva di pittura “Natale a Napoli”, Pinacoteca d’Arte moderna “Le Porte”, Napoli;

2015 – Premio Guglielmo II, presso la Civica Galleria d’Arte Moderna “G. Sciortino” di Monreale;

2015- Paris Pékino, regards croisés de France à Chine au Yang Hong Art Spce Center

2015 – Riconoscimento alla carriera “Amici della Casa di Bacco”, Guardia Sanframondi,

2015 – Prima Biennale d’Arte di Barcellona, presso il prestigioso Museo d’Arte Moderna (MEAM), Barcellona;

2015 – Primo Grand Prix de la Côte d’Azur, conferimento per merito artistici assegnato dalla Critica, Cannes.

2015 – Premio Biennale per le arti visive, “Trofeo artista dell’anno” Cesenatico

2015 – Premio biennale per le arti visive, “Leone dei Dogi” Venezia

2015 – Premio Biennale per le Arti visive “Oscar dell’Arte” Monte-Carlo

2015—1° classificato in pittura, III edizione Premio Internazionale Iside, Benevento

2016 — Riconoscimento internazionale Artista Italiano negli Stati Uniti d’America “Arte States”

2016 — Mostra “Arte States” Luglio a Hollywood

2016 -- Mostra “Arte States” Ottobre a New York

2016 -- Mostra “Arte States” Ottobre a Washington

 Mostre Personali:

1984 – Prima biennale personale di Saravo presso l’auditorium di Durazzano, Benevento;

2006 – Saticula nel tempo, ricostruzione grafica di Saravo nella Chiesa di San Francesco, Sant’Agata de’ Goti, Benevento;

2006 – Sacro e Profano, personale di pittura nel chiostro del palazzo San Francesco di Sant’Agata de’ Goti, Benevento;

2006 - Saticula nel tempo, personale di fotografia alla caffetteria finestra catalana di Sant’Agata de’ Goti, Benevento;

2007 – Dicembre d’arte città di Airola, personale nel Convento di San Pasquale, Airola, Benevento;

2008 – Mostra personale sull’Africa organizzata dall’associazione Borgo Antico di Airola, Benevento;

2010 – Africa: un mondo di gente in cammino, personale presentata da Carlo Roberto Sciascia, galleria Saravo a Sant’Agata de’ Goti, Benevento;

2010 – Ritratto di donna, personale presentata da Carlo Roberto Sciascia, galleria Saravo a Sant’Agata de’ Goti, Benevento;

2011 – Pietrificazione di Pompei, personale presentata da Carlo Roberto Sciascia, galleria Saravo a Sant’Agata de’ Goti, Benevento.

2015 – L’invisibile moto dell’anima Mostra personale presentata dal sindaco Raffaele Scarinzi;

2015 – Popoli del mondo Mostra personale presentata da Aniello Saravo e Stefanile Anna;

Acquisizioni opere nei musei e chiese italiane:

1982 – Opera “Il Duomo” acquisita dal Vescovo Ilario Roatta;

2009 – Opera “ Un uomo in cammino” acquisita dal maestro Vittorio Storaro;

2010 – Opera “Padre Pio” acquisita dalla Basilica – Santuario “B.M.V. Madre Di Dio Incoronata”, Foggia;

2012 – Opera “La Pala dell’Annunciazione” acquisita dalla Chiesa del Carmine Monastero SS. Redentore di Sant’Agata dei Goti;

2013 – Opera il Trittico “La Madonna della Grazia” esposto nei luoghi Alfonsiani di Sant’Agata dei Goti, Benevento;

2014 – Opera “La nascita di Bacco” acquisita dal museo “la casa di Bacco” Guardia Sanframondi;

2015 –Opera “La Madonna con il Bambino” acquisita dalla Basilica di San Marco, Milano.

Pubblicazioni:

2010 – Zoom anno 3 numero 34 luglio/Agosto 2010;

2013 – International Exhibition of Contemporary Art, Venezia – Ca’ Zanardi, Clous;

2013 – Expoart numeri: 17; 18;

2013 – Premio Centro 2013 IV esposizione nazionale delle arti contemporanee;

2013 – Premio Afrodite, il cuore alchemico, III Concorso di arte contemporanea;

2013 – “Tra le parole e l’infinito” Labore Civitas, Riconoscimento alla carriera;

2013 – La Gazette des Arts, Parigi (dal 4 al 8 dicembre 2013);

2014 – Expoart numero 24;

2014 – Overart (anno 3 numero 1, marzo/aprile 2014; anno 3 numero 6, novembre /dicembre 2014);

2014 – Opera Prima, Biennale internazionale di Roma, 10° edizione;

2014 – Artistic Confessions, Hamburg, a cura del critico d’arte Sandro Gazzola;

2014 – Italian Art Exhibition, when Material transforms into Art, “Vanity Unfair”;

2014 - THE BEST Modern and Contemporary ARTISTES, a cura del critico d’arte Salvatore Russo;

2014 –Trofeo “Il Tempio”, 1° Premio Trinacria, Premio Conca d’Oro;

2014 – Bene Biennale Arte Contemporanea;

2014 – Creative Act a Pompei;

2014 – Spoleto Arte a cura di Vittorio Sgarbi;

2014 – Effetto Arte (anno 4 numero 4 luglio/agosto 2014; anno 4 numero 5 settembre/ ottobre 2014);

2014 – Perla dell’Adriatico, Premio Internazionale d’Arte, Grottammare;

2014 – Azur megazine;

2014 – Artisti internazionali, quarta edizione;

2014 – Genova Art Expo 2014, 1° esposizione di arte contemporanea;

2014 – Il tao dell’arte, spazio arte castello Torino;

2014 – Artists Carrousel du Lovre;

2014 – Bacart 2014 – international modern and contemporary art fair;

2014 – Art Talent Show Mostra d’arte Internazionale Padova

2015 – Effetto Arte diretto da Paolo Levi, anno 5 numero 1 Gennaio-Febbraio 2015;

2015 – Eccellenze sguardi sulla pittura italiana contemporanea;

2015 – Libro d’Arte “Artisti nella Storia” a cura Josè Van Roi Dali

2015 – Libro Biennale Barcellona

2015 – Albo Celebrativo degli artisti 100 Anniversario

2015 – Catalogo del Premio Iside 3° EDIZIONE Internazionale

2015 – Ambiente e Cultura Mediterranea” Artista del mese Aniello Saravo” Settembre

2016 – “Arte States” catalogo internazionale Artista Italiano negli Stati Uniti d’America EA

                                                                                                                                                                                                               

Critici:

Vittorio Sgarbi 

José Van Roy Dalì 

Paolo Levi 

Salvatore Russo 

Dino Marasà 

Sandro Gazzola 

Stefania Bison 

Federica Pasini 

Sandro Serradifalco 

Maria Teresa Prestigiacomo 

Maria De Michele 

Carlo Roberto Sciascia 

Sabrina Delliturri 

Barbara Rotta 

Giovanni Cardone 


Hanno scritto di lui:

Anna Valcai, Letizia Caiazzo, Vinicio Coppola

Ilde Rampino, Maria Rosaria Belgiovine, Roberto Chiavarini, Massimiliano Sbrana, Rosa Didonna

Roxana Adina Toma, Antonio Buonomo

Ettore Ruggiero,Ilario Roatta,


Continua a leggere »

I quadri in vendita del pittore contemporaneo Saravo

Tutti (1)

Guarda tutti i quadri per tema

NOVITÀ - Breve Super Report

La forza di PitturiAmo al tuo servizio.